Le imprese
Expo 2015

Voglia di organizzare un evento per Expo? Sicuro!

3 novembre 2014


Voglia di organizzare un evento ...

Oltre 500 tra piazze, vie e edifici pubblici potranno accogliere eventi e manifestazioni. Ma come gestire autorizzazioni e sicurezza?

Quasi quasi organizzo un evento…

Oltre 20 milioni di visitatori in sei mesi: chi non ha ancora pensato di organizzare un evento durante l’Expo alzi la mano. Il Comune di Milano stima di ricevere qualcosa come 7mila richieste e prenotazioni di spazi pubblici. Tanto che sta censendo tutti quelli che sarà possibile mettere a disposizione, fra piazze, strade, edifici… Le location già individuate sono più di 500 e la lista si allunga giorno dopo giorno.

Quindi, care imprese, se state cercando di capire dove esporre le vostre eccellenze o organizzare mostre, eventi e spettacoli per presentarvi a un pubblico nazionale e internazionale (il 30% dei visitatori arriverà dall’estero), è ora di darsi da fare.

Ma come avere la certezza di seguire in modo corretto i diversi passaggi autorizzativi? E come fare tutto nel rispetto della sicurezza?

Per voi – o per chi dovrà occuparsi di organizzazione e allestimento per conto vostro – è già pronto un percorso facilitato di dialogo con la pubblica amministrazione: grazie al progetto “Expo in Città” del Comune di Milano e alle sinergie messe in campo con ASL e Vigili del Fuoco, per prenotare gli spazi pubblici in città avete a disposizione strumenti web, supporto operativo e modulistica integrata.

Assolombarda: le sinergie con gli enti del territorio a favore delle imprese

Expo in Città è stato ufficializzato il 27 ottobre, ma Assolombarda aveva già dato qualche anticipazione nel workshop “Spettacoli ed eventi in città – Novità procedurali e normative per un allestimento sicuro di eventi, fiere e spettacolo” del 9 ottobre, organizzato insieme a Comune di Milano, Asl Milano e Vigili del Fuoco di Milano (documentazione e registrazione video dell’incontro sono a disposizione delle imprese associate, con informazioni sulle regole, procedure e modalità di interazione con Expo in Città, sulle buone prassi per la sicurezza di spettacoli ed eventi e sugli aspetto legati alla prevenzione degli incendi, alla gestione delle emergenze e alle procedure comportamentali).

Con la Asl cittadina, in particolare, la collaborazione prosegue per la corretta individuazione di contenuti e metodi per la formazione dedicata agli operatori che dovranno seguire gli aspetti di sicurezza nell’allestimento di palchi, fiere e spettacoli pubblici, organizzata da Assoservizi.

Se è vero che la gestione della sicurezza parte sempre da provvedimenti autorizzativi che coinvolgono soggetti pubblici, infatti, è altrettanto vero che Assolombarda ha imparato a ‘fare di necessità virtù’ adottando la prassi che vede questi stessi soggetti coinvolti direttamente nelle attività rivolte alle imprese.

L’iniziativa su eventi e spettacoli legata ad Expo 2015 ne è appunto un esempio. E non è un caso: con il progetto “Sicurezza al Centro del suo Piano Strategico 2014-2016, Assolombarda si è data l’obiettivo di rafforzare e far crescere le collaborazioni su questo fronte con tutte le istituzioni milanesi.

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Storie di ordinaria burocrazia 6: il girone della salute e sicurezza

21 gennaio 2016

Segui le avventure a fumetti dell'intraprendente aspirante imprenditore Dante tra i burodiavoli del buroinferno della …
Le imprese
Fine 2015 positivo in Lombardia per economia e sicurezza

17 dicembre 2015

L’economia lombarda a confronto con la realtà italiana, con gli altri motori d’Europa e le …
Le imprese
Perché è sempre meglio prevenire che curare

26 novembre 2015

L'associazione promuove due iniziative di Confindustria e del Comune di Milano per portare ancora una …