Le imprese
sicurezza

Sicurezza sul lavoro: la prevenzione in 3 strumenti pronti all’uso

6 novembre 2015


Sicurezza sul lavoro: la prevenzione in 3 strumenti pronti all’uso

Sono tre i report realizzati dall’associazione per aiutare le imprese a mettere la salute e la sicurezza al centro.

Un faro che guida

L’obiettivo è ottenere una cascata virtuosa che dagli imprenditori arrivi ai lavoratori per svolgere insieme il proprio mestiere in modo più sicuro e salutare.

Dal 2008, anno che ha visto la nascita del Testo unico, le norme emanate hanno sottolineato le necessità di un nuovo approccio, utile a sviluppare una maggiore attenzione sui temi legati alla salute e alla sicurezza sul lavoro.

Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza ha avviato nel 2014 il progetto “Sicurezza al centro” per affiancare le aziende, dare chiavi di lettura e rispondere all’esigenza di avere strumenti utili alla comprensione dei dati infortunistici, alla diffusione delle buone pratiche e all’analisi di come i media parlano di salute e sicurezza sul lavoro.

Il risultato sono tre report che hanno come immagine un faro che indica come… seguire la giusta direzione per fare innanzitutto prevenzione in azienda.

Dati infortunistici: andamento degli indici a Milano

Quali sono le malattie professionali nel mio territorio e nel mio settore?

Un accordo siglato nel 2014 dall’associazione con Inail Lombardia aiuta le aziende nella lettura di queste informazioni. L’aggiornamento del report a settembre 2015 contiene anche un approfondimento dedicato al settore della chimica, grazie a un accordo con Federchimica.

E Milano rappresenta una realtà territoriale virtuosa da questo punto di vista; gli indici infortunistici (riferiti al numero di occupati) sono in calo e sotto la media nazionale e regionale.

I settori e le attività che occorre monitorare con attenzione sono quelli dei lavori in appalto (es. le manutenzioni e i lavori nel settore della logistica), dove si concentrano anche i casi mortali.

Il nuovo numero del report contiene anche il software di Inail Co&Si (Costi & Sicurezza) che permette di stimare tutte le voci di investimento e i costi legati alla mancata sicurezza. Questo strumento si rivolge in particolare ai datori di lavoro delle piccole e medie imprese: quando si parla di salute e sicurezza ogni euro speso non mai un costo ma è un investimento.

Buone pratiche: salute e benessere al centro

Funzionano bene le misure volontarie di sicurezza?

Il nuovo report sulle buone pratiche è la guida alle soluzioni aziendali più efficaci – e riconosciute a livello nazionale e locale – per migliorare la gestione della salute e sicurezza sul lavoro. Milano e la Lombardia sono all’avanguardia grazie al progetto Workplace Health Promotion (WHP) che aiuta le aziende di ogni dimensione ad adottare misure volontarie per promuove la salute e il benessere fra i lavoratori.

In Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza abbiamo stabilito accordi con le Asl milanesi per queste iniziative, così come per diffondere approfondimenti sui temi tecnici (es. le atmosfere esplosive).

Chi parla e come si parla di sicurezza?

Posso fare riferimento a quello che dicono i giornali?

Non sempre i media riportano informazioni o dati corretti quando affrontano i temi della salute e sicurezza. Il report raccoglie le principali notizie che dal 2013 hanno riguardato non solo infortuni o eventi negativi, ma anche le testimonianze delle imprese che hanno fatto sforzi e investimenti di rilievo nella sicurezza.

La nostra associazione presidia gli organi di stampa: veicola le informazioni alle imprese e, contemporaneamente, aiuta i media nella lettura di dati spcecifici che, soprattutto per il comparto industriale milanese, non sono completamente paragonabili ad altre realtà di settori o territori diversi e che, periodicamente, “fanno più notizia” e vengono messi in prima pagina.

 

Vuoi approfondire? Contatta l’Area Salute e Sicurezza sul Lavoro:

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
L'associazione
Nella città dove tutti vanno di corsa arriva il primo walking day

21 ottobre 2016

Camminare è l’attività sportiva più semplice e che, allo stesso tempo, dà grandi benefici al …
Le imprese
Lavorare meglio? Sì, dopo le dieci!

1 luglio 2016

Spostare la sveglia fa bene alla salute e al lavoro: lo dice il dr. Kelley, …
Le imprese
Storie di ordinaria burocrazia 6: il girone della salute e sicurezza

21 gennaio 2016

Segui le avventure a fumetti dell'intraprendente aspirante imprenditore Dante tra i burodiavoli del buroinferno della …