Le imprese
convenzioni

La salute dell’impresa comincia da quella dei dipendenti

11 settembre 2014


La salute dell’impresa comincia da ...

Assolombarda offre a tutti gli associati un pacchetto completo di agevolazioni che consentono un risparmio concreto sul costo delle prestazioni sanitarie.

Il welfare aziendale può cominciare da qui.

 

Fare welfare a costo zero

Molte imprese dell’area milanese offrono già ai propri dipendenti servizi di welfare aziendale. Le modalità sono le più diverse (dall’assistenza sanitaria integrativa, che di gran lunga è la forma più utilizzata, ai corsi di formazione su temi di interesse dei lavoratori, dagli asoli nido alle convenzioni con le banche…). Certo è che si tratta di una scelta che ‘soddisfa’ tanto gli imprenditori quanto i lavoratori.

Spesso, però, le realtà più piccole non si sentono ancora pronte: anche se molti imprenditori sarebbero propensi a farlo, il ‘fattore costo’ continua a essere un disincentivo alla diffusione di queste prassi.

Eppure… con le convenzioni che Assolombarda riserva alle imprese associate si può fare welfare aziendale senza sottrarre un solo euro al bilancio dell’impresa.

La salute non ha prezzo

Prendiamo, ad esempio, l’ambito della salute. Cosa succede se un lavoratore deve affrontare per sé o per qualcuno dei suoi cari spese sanitarie eccessive rispetto al budget familiare? Non è raro che rinunci alle cure, che ‘spenda’ tempo per tentare di risparmiare denaro o che, quantomeno, anche mentre lavora non lo faccia in uno stato di serenità.

È in casi come questi (o, meglio ancora, per prevenirli), che utilizzare le convenzioni sanitarie proposte da Assolombarda alle imprese associate può servire, permettendo all’imprenditore di offrire ai dipendenti condizioni di favore su una gamma decisamente ampia di prestazioni, a livello sia di prevenzione sia di cura.

Cure odontoiatriche

Si sente parlare spesso, di questi tempi, della difficoltà di accesso alle cure dentali: secondo l’Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI), nel 2013 sei milioni di italiani vi ha dovuto rinunciare, nella stragrande maggioranza dei casi per ragioni di costo.

Alle imprese associate Assolombarda propone trattamenti economici privilegiati che vanno dallo sconto del 12% sui preventivi alla possibilità di finanziamenti a ‘tasso zero’ fino a 24 mesi. Inoltre, sono previsti l’esenzione dal pagamento del supplemento per le prestazioni in urgenza, il diritto di precedenza per gli appuntamenti e una visita annuale di controllo gratuita.

Naturalmente tutte le agevolazioni sono estese ai dipendenti e ai loro familiari. Costo per l’impresa associata? Zero.

Visite specialistiche e diagnostica

Prevenire, si dice, è meglio che curare.

In ogni caso Assolombarda – stipulando accordi con diverse strutture che operano in campo sanitario – mette a disposizione degli associati (e gli associati possono mettere a disposizione dei dipendenti) una serie nutrita di vantaggi che riguardano i servizi sanitari più richiesti: diagnostica, visite specialistiche, esami di laboratorio, medicina nucleare, check-up, chirurgia ambulatoriale, fisioterapia e odontoiatria, con sconti che vanno dal 10 al 30%.

Costo per l’impresa associata? Sempre zero.

Assistenza agli anziani

L’Istat stima che, fra il 1997 e il 2021, gli ultra 65enni italiani passeranno da 9.993.000 a 13.209.000 (+32%), mentre gli ultra 80enni diventeranno addirittura il 78% in più (da 2.299.000 a 4.090.000). Chi e come se ne prenderà cura?

I 16 centri della Lombardia con cui Assolombarda ha stipulato convenzioni e accordi rappresentano una scelta da prendere in considerazione per le persone care che, avendo una certa età, hanno bisogno di cure e attenzioni specifiche.

Per i titolari e i dipendenti, compresi coniugi e genitori, gli sconti vanno dal 10 al 15% e coprono servizi che spaziano dai soggiorni temporanei alle lungodegenze, dai servizi sanitari ai servizi di riabilitazione, fino all’assistenza domiciliare. Costo delle condizioni di favore per l’impresa associata? A rischio di essere ripetitivi… zero.

Conservazione delle cellule staminali

Per chi crede nel ruolo della ricerca scientifica e nel suo potenziale di sviluppo – come Assolombarda – l’associazione va anche oltre gli ambiti sanitari più tradizionali: per imprenditori e dipendenti, infatti, mette a disposizione perfino uno sconto sulla raccolta e la conservazione delle cellule staminali.

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Come il welfare aziendale cambia il lavoro e gli stili di vita

7 novembre 2017

Dall’Osservatorio sul welfare di Assolombarda, un quadro d’insieme sull’applicazione nel contesto aziendale. Le aziende che decidono …
Le imprese
Perché puntare sulle Scienze della Vita

5 ottobre 2015

E' una filiera che in Europa continua a crescere e in cui il nostro Paese …
Le imprese
Piano C: inventiamo un lavoro ...

19 maggio 2015

Piano C lo dimostra: ripensare il proprio modo di stare nel mondo del lavoro si …