L'associazione
cultura

Quali mostre visitare a Milano nel 2017

24 gennaio 2017


Quali mostre visitare a Milano nel 2017

Il programma ufficiale delle esposizioni: da Keith Haring a Manet, da Kandinsky a Caravaggio. Tutto quello che c’è da vedere. Con qualche anticipazione per il 2018.

È stato presentato il programma delle mostre che verranno ospitate nella città di Milano in questo 2017, con alcune importanti anticipazioni relative al 2018.

Eccole tutte qui, suddivise per stagione.

Inverno

Palazzo Reale propone due grandi artisti che appartengono a contesti storici e artistici molto diversi: dal haring21 febbraio c’è Keith Haring, mentre dall’8 marzo Édouard Manet e i suoi capolavori provenienti dal Musée d’Orsay dove racconta la rincorsa di Parigi verso la modernità nella seconda metà dell’Ottocento.

A Palazzo Morando-Costume Moda Immagine, dal 26 gennaio c’è una retrospettiva che presenta i 50 anni di attività di “Manolo Blahnik” con documenti, foto e oltre 200 scarpe create dallo stilista.

KandinskijIl 15 marzo al Mudec-Museo delle Culture inaugura “Kandinsky, il Cavaliere Errante”, un percorso che accompagnerà il visitatore nel viaggio che conduce dall’immaginario formativo dell’artista fino alle opere astratte della maturità.

Sempre il 15 marzo aprono altre due mostre: una dedicata ai “Dinosauri”, l’altra “Chinamen” racconta la storia e lo sviluppo della comunità cinese a Milano a partire dal 1906, data della partecipazione dei commercianti cinesi all’Expo milanese.

Primavera

Il PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea apre la stagione il 29 marzo con la prima mostra antologica mai realizzata in Italia dedicata all’artista spagnolo “Santiago Sierra”.

Pietro-BernasconiLa GAM-Galleria d’Arte Moderna propone dal 23 marzo “100 anni”, una mostra che documenta la storia della scultura attraverso 100 opere di grandi maestri, dal 1815 alla fine della Prima Guerra Mondiale.

Il Castello Sforzesco comincia il percorso che lo condurrà alle celebrazioni del 2019, cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, con un’esposizione dedicata all’”Archeologia del Cenacolo”, rivolta a documentare la fortuna iconografica dell’opera.

Sempre rimanendo in ambito vinciano, il Museo del Novecento ospita dal 24 marzo la famosa interpretazione dell’Ultima Cena di Leonardo da Vinci realizzata da Andy Warhol nel 1986, “Sixty Last Supper”.

Al Novecento ci sarà poi “New York New York!”, un percorso di opere di artisti italiani che, a partire dagli Anni Trenta, contribuirono alla graduale globalizzazione dell’arte partecipando a importanti manifestazioni negli Stati Uniti.

Charlotte-SalomonPalazzo Reale, in occasione della visita del Papa a Milano, apre al pubblico il 24 marzo la mostra “Arte e Spiritualità” che propone un itinerario d’arte dedicato alla raffigurazione dei Santi. Ci saranno poi due focus: uno sull’opera di “Charlotte Salamon”, artista ebrea che prima di essere uccisa ad Auschwitz, affidò il racconto della sua vita a centinaia di tempere, esposte in mostra; l’altra celebra i 100 anni de “La Rinascente” raccontando la sua storia e, insieme, quella della città (dal 23 maggio).

In aprile, la Casa Museo Boschi-Di Stefano propone il primo appuntamento legato al dipinto di Giorgio de Chirico “La scuola dei gladiatori: il combattimento”; mentre negli spazi dello Studio Museo Francesco Messina (dall’8 marzo) le opere del progetto d’arte pubblica “Le notti di Tino a Bagdad” saranno messe in scena dal duo Coniglioviola.

Estate

Due le grandi mostre a Palazzo Reale che hanno come protagonisti Vincenzo Agnetti e Giancarlo Vitali, artisti lombardi che hanno elaborato linguaggi quasi opposti: l’uno concettuale, l’altro materico

EgittoIl PAC durante l’estate 2017 “racconta un mondo”, come recita il sottotitolo della mostra “Africa” in programma a partire dal 27 giugno, che si concentra sul continente africano.

Al Mudec il 13 settembre apre la mostra “Egitto”, mentre al
Museo Archeologico dal 20 aprile c’è “Milano in Egitto”.

Autunno

L’autunno milanese si apre tradizionalmente con la fashion week, dal 20 al 26 settembre, che quest’anno è affiancata da un’altra sfilata: quella dei 24 costumi di scena che l’Associazione “Amici della Scala”, in occasione dei suo 40 anni, ha restaurato e mette in mostra per la prima volta nelle sale di Palazzo Reale, a partire dal 21 settembre e fino al 28 gennaio.Caravaggio

A Palazzo Reale una grande mostra “Dentro Caravaggio” (dal 28 settembre) che presenta 20 capolavori dell’artista, per la prima volta assieme a Milano. In ottobre invece andrà in scena “Il mondo fluttuante di Toulouse-Lautrec”, in un percorso inedito di 180 opere provenienti dai musei di tutto il mondo, tra cui quello di Albi, città natale dell’artista.

Toulouse-LautrecIl PAC apre al pubblico (3 ottobre) una personale dell’artista genovese Luca Vitone, interprete originale dei nuovi linguaggi della contemporaneità; per poi proseguire (19 dicembre) con l’esposizione dei
più importanti progetti dell’architetto Vittorio Gregotti e del suo Studio: un tributo speciale in occasione del suo novantesimo compleanno.

La GAM chiude la stagione e l’anno espositivo con una rassegna completa e monografica dedicata ad Andrea Appiani, pittore di corte durante il regno di Napoleone in Italia.

E anche i nomi che sono stati anticipati per il 2018 fanno ben sperare nelle future programmazioni: sono Frida Khalo, Albrecht Dürer, Salvador Dalì, Lucian Freud, Carlo Carrà, Pablo Picasso.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le persone
“Manet e la Parigi moderna” in mostra a Palazzo Reale

20 aprile 2017

Fino al 2 luglio Milano ospita le opere del grande maestro che ha aperto ad …
Le persone
Keith Haring. About Art: un viaggio attraverso la storia dell’arte

21 marzo 2017

Milano celebra il genio di Keith Haring con una mostra visitabile fino al 18 giugno …
L'associazione
Una galleria d’arte nella Borsa di Milano: apre Big

12 gennaio 2017

L'inaugurazione fa parte di un piano di Piazza Affari a sostegno del patrimonio artistico nazionale, …