Le imprese
the winner is

“Premio dei premi”: le imprese di Assolombarda fanno il pieno

23 settembre 2014


“Premio dei premi”: le imprese...

Al “Premio Nazionale per l’Innovazione”, dedicato all’innovazione Made in Italy, premiate anche ABB, Alenia Aermacchi, Enel, Eni, Ferrovie dello Stato Italiane, IBM, RCS, Fluid-o-Tech, Ingenico Italia.

In un quadro economico nazionale ed internazionale in cui non è facile fare impresa, la vera forza in direzione di un cambiamento vincente sta nelle aziende virtuose che con il loro esempio sono il simbolo di un’Italia che vuole reagire e che ha la forza e le risorse per poterlo fare al meglio.

É proprio in questo percorso di cambiamento che si inserisce il “Premio Nazionale per l’Innovazione”, istituito dal Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2008, per celebrare la Giornata Nazionale dell’Innovazione. L’obiettivo è quello di supportare e dare valore alle aziende, alle università e in generale a tutti quei soggetti che hanno sviluppato idee innovative dal punto di vista tecnologico e creativo.

L’evento, che si è tenuto il 17 settembre a Roma presso Villa Farnesina, ha visto tra le aziende premiate molte realtà appartenenti ad Assolombarda. Aziende sia di piccole e medie dimensioni, sia grandi gruppi industriali a valenza internazionale attivi nel settore dell’industria e dei servizi, ma anche del terziario.

Gli associati premiati sono: ABB, Alenia Aermacchi, Enel, Eni, Ferrovie dello Stato Italiane, IBM, RCS per quel che riguarda i grandi gruppi industriali del settore Industria e Servizi; Fluid-o-Tech, appartenente allo stesso settore, ma nella categoria PMI. Un premio è andato anche a Ingenico Italia per il settore terziario, categoria Commercio, Turismo, ICT nei Servizi.

Si tratta di aziende che hanno presentato progetti in cui l’innovazione è l’elemento portante; un’innovazione che riguarda sia l’evoluzione tecnologica del prodotto nel mercato di riferimento, sia concorsi e proposte aziendali volti a stimolare un nuovo modo di fare impresa che valorizzi creatività e spirito di iniziativa.

Il premio ricevuto da queste aziende dimostra che un cambiamento per il tessuto imprenditoriale italiano, dove qualità creativa e ricerca innovativa risultano sempre più integrate, è un futuro possibile. Nel panorama delle imprese ci sono anche aziende più che mai vitali, che resistono e combattono, cercando nella combinazione tra competitività, innovazione tecnologica e sostenibilità la chiave di volta per un nuovo modello di impresa che sia in grado di andare oltre la crisi.

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
PMI: Milano, Monza e Brianza e Lodi “un ecosistema unico”

14 novembre 2017

Dal rapporto “Osservitalia” di Cerved dedicato alle piccole e medie imprese, il nostro territorio emerge …
Le imprese
“Progettare il futuro”: 10,5 miliardi per le imprese di Milano, Monza e Brianza

5 luglio 2017

Assolombarda, Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo siglano un accordo triennale per aiutare le Pmi …
Le imprese
Ottenere di più con meno: la ricetta dell’innovazione frugale

19 gennaio 2017

L'economista Jaideep Prabhu ha studiato modelli di business che puntano a risparmiare risorse ma ottengono …