L'associazione

Milano ombelico del mondo. Governo del territorio e mobilità tra Expo e Città Metropolitana

12 gennaio 2015


Milano ombelico del mondo ...

Una due giorni densa di protagonisti dedicata a una Milano Città Metropolitana che si prepara ad accogliere il mondo per Expo: questa è Mobility Conference 2015.

Un appuntamento ormai consolidato e riconosciuto a livello nazionale per dar voce alle esigenze delle imprese e del territorio in tema di infrastrutture e servizi di trasporto, fattori essenziali per lo sviluppo economico e la competitività di Milano e dell’intero Paese.

MCE 2015: un’edizione davvero speciale

L’appuntamento è per lunedì 9 e martedì 10 febbraio, coincide di fatto con l’avvio della città metropolitana e cade a pochi mesi dall’inizio dell’Expo: due realtà per le quali la gestione della mobilità diventa un fattore chiave e che costituiranno il filo conduttore della manifestazione.

Diverse le personalità che hanno già confermato la propria presenza, a testimonianza dell’importanza dell’evento, in un momento strategico per la nostra città ma anche per il Paese: interverranno infatti, tra gli altri, Maurizio Lupi, Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Roberto Maroni, Presidente della Regione Lombardia, Ian Catlow, Responsabile dell’Ufficio Europeo della Grande Londra. Ma sono attesi anche numerosi altri esponenti delle istituzioni, delle imprese e del mondo scientifico e accademico.
Ad accoglierli, il Presidente di Assolombarda, Gianfelice Rocca, e il Presidente della Camera di Commercio di Milano, Carlo Sangalli.

Sarà dunque una due giorni di dibattiti e incontri in cui aziende, istituzioni, economisti e stakeholder si confronteranno per discutere le aspettative delle imprese, mettere in luce le criticità, proporre soluzioni di intervento, lanciare nuove idee e ottenere impegni precisi dai policy maker.

Connessioni aeree e mobilità intelligente verso la città del futuro

Un tema importante che verrà affrontato è quello delle connessioni aeree per collegare Milano e la Lombardia con il mondo, nel contesto di un sistema aeroportuale razionale ed efficiente. Un elemento imprescindibile per fare in modo che Milano diventi, già dal 2015, a portata di mondo.

Infine, un altro appuntamento della Mobility Conference 2015 darà spazio alle opportunità: quelle che derivano dall’innovazione messa in campo dalle imprese nell’offerta di prodotti, servizi e soluzioni per la mobilità intelligente e per la costruzione della città del futuro.

Infrastrutture: a che punto siamo

La MCE costituirà anche l’occasione per presentare il dodicesimo Rapporto annuale dell’Osservatorio Territoriale Infrastrutture (OTI) Nordovest, realizzato da Assolombarda, Confindustria Genova e Unione Industriale di Torino sullo stato di avanzamento delle opere prioritarie per il sistema infrastrutturale e logistico del Nordovest. Uno strumento conoscitivo e di lavoro fondamentale per fare il punto su cosa è stato fatto e su cosa resta da fare per risolvere le criticità che frenano la realizzazione delle nuove infrastrutture.

Visita il sito www.mobilityconference.it per saperne di più e iscriverti agli appuntamenti.

 

lascia un commento

3 thoughts on “Milano ombelico del mondo. Governo del territorio e mobilità tra Expo e Città Metropolitana”

  1. EDDA GILARDONI scrive:

    Si parla sempre della zona nord ovest, ma della zona NORD EST trasporti pubblici es. Segrate/Cologno, Segrate/ Pioltello oppure collegamenti extraurbani,Pioltello/Milano, Carugate/ Milano (dove servono almeno tre mezzi per raggiungere il centro di Milano per frequentare un liceo o per recarsi al lavoro senza possedere un auto ?) e anche per chi vuole un albergo più economico non in Milano il tempo necessario si aggira introno ai 60/80 minuti. Per questo ci sono programmi, al di là di EXPO ?

  2. LUCATRAMIL scrive:

    La news mi arriva il 15/1, ossia dopo l’evento: triste presagio delle figuracce che rischiamo con Expo. Sul tema, purtroppo Milano da anni sta cancellando un sistema di trazione elettrica a favore del gasolio e delle auto con la scusa dei metrò, peraltro di taglia sbagliata. Verificate quanti Km linee tranviarie e filoviarie sono state cancellati: altro che mobilità sostenibile ed intelligente.

    1. assolombarda scrive:

      Caro Luca,

      ti segnaliamo che la Mobility Conference 2015 si terrà il 9-10 febbraio. Ti aspettiamo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Startup a raccolta per disegnare la mobilità del futuro

23 gennaio 2017

Presentare la propria idea imprenditoriale alle principali aziende del settore mobilità durante Mobility Conference Exhibition …
Le imprese
Infrastrutture più efficienti per un’Italia più competitiva

15 marzo 2016

Presentati alla Mobility Conference Exhibition, il grande evento dedicato al tema della mobilità, il Rapporto …
Le imprese
La mobilità guarda all’innovazione con le startup

10 marzo 2016

La seconda giornata della Mobility Conference Exhibition di Milano è stata dedicata a MCE 4X4, …