Le imprese

Milano e la mobilità del futuro, la sfida delle startup

16 marzo 2018


Milano e la mobilità del futuro, la sfida delle startup

16 startup selezionate su 101 candidate. Realtà innovative, capaci di traghettare la mobilità verso Milano smart city. È “MCE 4X4”: un’occasione di sviluppo per nuove imprese e per il territorio.

Garantire alle startup un’occasione di sviluppo e arricchire la visione della mobilità del futuro con il loro contributo. Sono stati questi gli obiettivi di MCE 4×4, la seconda giornata della “Mobility Conference Exhibition 2018”, manifestazione promossa da Assolombarda e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, in collaborazione con Nuvolab, che quest’anno si è svolta nella cornice prestigiosa ma funzionale di Palazzo Mezzanotte.

Le 16 startup che hanno partecipato sono state selezionate tra le 101 candidate attraverso una Call for Ideas lanciata a gennaio. Nell’ambito dei diversi appuntamenti previsti (business speed date, exhibition e meeting individuali) hanno potuto incontrare le imprese più autorevoli del settore per fare business e presentare il proprio progetto, servizio o modello di business innovativo. Una grande occasione se consideriamo che nell’edizione 2017 proprio grazie a “MCE 4×4” ogni startup partecipante all’evento ha stipulato una media di 2 accordi con le imprese.

In particolare in questa edizione di MCE 4×4 sono state 60 le aziende che hanno partecipato ai business speed date con le startup e complessivamente sono stati organizzati 100 incontri di approfondimento (tandem meeting) tra imprese e startup e imprese tra loro.

MCE 2018 4x4Le startup hanno potuto offrire la loro visione dei problemi della mobilità con l’obiettivo di contribuire a uno sviluppo della città in chiave smart e renderla più attrattiva e inclusiva. Le sfide all’ordine del giorno sono, infatti, anche quelle legate a come le abitudini dei cittadini (ad esempio, gli acquisti online e le consegne a domicilio) stanno cambiando Milano. Non si tratta, però, solo di innescare cambiamenti ma anche di capirli attraverso lo studio di flussi della mobilità e l’analisi dei dati da mettere a disposizione proprio delle startup per garantire nuove soluzioni.

Infatti, come ha sottolineato Stefano Venturi, Vicepresidente di Assolombarda con delega all’Attrazione degli Investimenti e Competitività Territoriale e Amministratore Delegato Hewlett Packard Enterprise Italia, è necessario tener presente che l’innovazione non è solo futuro: è già presente e sta cambiando gli stili di vita e il modo di fruire la città. Basti pensare all’offerta di car e bike sharing e all’e-commerce, che ha reso i flussi degli spostamenti per gli acquisti bi-direzionali; ai servizi che offrono ormai in tempo reale informazioni integrate sull’offerta di trasporto pubblico rispetto alla localizzazione della persona. Secondo Venturi occorre che tutti questi elementi di innovazione confluiscano in una visione organica della città, che non solo supporti ma incrementi i nuovi stili di mobilità emergenti, per un uso della città davvero inclusivo, attrattivo e sostenibile.

Il ruolo strategico dell’innovazione è stato evidenziato anche da Alvise Biffi, membro di Giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, che ha posto l’attenzione sul compito delle istituzioni per stimolare la creazione e la diffusione di nuove soluzioni che favoriscano una mobilità di qualità, compatibile con un utilizzo sostenibile delle risorse. In questa direzione è importante raccontare le innovazioni che hanno sviluppato alcune startup per rispondere in maniera strategica ai bisogni della logistica e dei trasporti di oggi, utilizzando le nuove tecnologie. Sono idee imprenditoriali che fanno comprendere come le nuove frontiere della mobilità vadano verso un’interconnessione con banche dati e sistemi informativi e contribuiscano a definire quelle che oggi chiamiamo smart city.

Tra le novità di quest’anno anche la partecipazione a “MCE 4×4” di Réseau Entreprendre Lombardia, una rete internazionale di supporto all’imprenditorialità, che metterà a disposizione delle migliori startup un percorso gratuito della durata di 6 mesi in cui imprenditori, manager e professionisti di alto livello metteranno a disposizione il proprio know-how e il proprio network per favorirne la crescita.

Un momento importante per lo sviluppo di queste nuove imprese e contemporaneamente un’occasione di confronto per delineare la strada verso il territorio di domani. Complimenti alle nostre startup: Argo Vision; Blubrake; Busforfun; Difly; Hydep; IAT; MGH Systems; Mobiix; Ne.m.e.sys; Phononic Vibes; Rubik (PausaViaggio); Siwego; Smart Robots; Wash out; Wriggle Solutions; 2045 Tech.

 

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
La mobilità di una Milano sempre più competitiva

16 marzo 2018

Nel corso della prima giornata della “Mobility Conference Exhibition” gli imprenditori hanno tracciato il loro …
Le imprese
Milano, la mobilità è sostenibile

22 gennaio 2018

Il capoluogo lombardo conquista la seconda posizione nella graduatoria delle città più eco-mobili di Italia …
Le imprese
Startup a raccolta per disegnare la mobilità del futuro

23 gennaio 2017

Presentare la propria idea imprenditoriale alle principali aziende del settore mobilità durante Mobility Conference Exhibition …