L'associazione

Milano, dove la sicurezza è un fattore di attrattività

9 dicembre 2014


Milano, dove la sicurezza...

Oltre 300 i partecipanti alla Convention congiunta Assolombarda-Cgil, Cisl e Uil organizzata dall’Organismo Paritetico Provinciale di Milano. E tre proposte alle istituzioni.

Le proposte dell’Organismo Paritetico Provinciale di Milano

La richiesta al Ministero del Lavoro di promuovere un elenco ufficiale degli Organismi Paritetici Provinciali, in modo da rendere visibile il loro ruolo e riconoscerne l’autorevolezza. È questa la prima proposta rivolta alle istituzioni contenuta nel position paper dell’Organismo Paritetico Provinciale di Milano presentato in Assolombarda, in occasione della decima Convention sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro del 2 dicembre.

Una proposta estremamente concreta, perché spuntano da molte parti sedicenti organismi paritetici che, spesso senza averne titolo e competenze, bussano alle porte delle aziende tentando di vendere informazioni e servizi.

Altrettanto concrete sono le altre due proposte: un’attenzione particolare alla formazione, che deve essere di qualità ed erogata da soggetti qualificati, per evitare quello che è diventato un vero e proprio “mercato dei crediti formativi”. E una spinta forte alla semplificazione, che è possibile solo razionalizzando il rapporto fra la pubblica Amministrazione e le imprese.

Area milanese: la rete pubblico-privata per la sicurezza è un dato di fatto

Il position paper, così come l’organizzazione della Convention che ha visto presenti i responsabili e addetti ai servizi di prevenzione e protezione e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RSPP, ASPP e RLS), rappresenta il frutto dell’azione congiunta di Assolombarda, Cgil, Cisl e Uil Milano, che trova uno dei suoi sbocchi più riusciti nell’Organismo Paritetico Provinciale di Milano.

Proprio la Convention del 2 dicembre è stata anche l’occasione per fare il punto insieme ai tanti soggetti, pubblici e privati, con i quali Assolombarda ha all’attivo collaborazioni e sinergie su questo fronte. Perché, come ha dichiarato Mauro Chiassarini, vicepresidente per Lavoro e Occupazione di Assolombarda, uno dei tratti distintivi del nostro territorio è proprio «una rete composta da imprese, organizzazioni sindacali e istituzioni, tutti sintonizzati per ottenere l’obiettivo comune: l’incremento delle azioni mirate alla tutela della salute e sicurezza, per una sempre più marcata riduzione degli infortuni nei luoghi di lavoro». Una caratteristica che è anche, allo stesso tempo, fattore di attrattività territoriale.

L’ultima Convention, in particolare, ha visto la partecipazione di Paolo Pennesi, segretario generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e di Valentina Aprea, assessore alla Istruzione, Formazione e Lavoro, di Regione Lombardia, mentre Fabio Pontrandolfi di Confindustria e Paolo Carcassi, segretario confederale nazionale Uil intervenuto per Cgil, Cisl e Uil centrali, hanno espresso i rispettivi punti di vista sugli sviluppi dei lavori in materia di sicurezza al livello nazionale.

La sicurezza non è un costo, è un investimento

Con riferimento al tema delle risorse messe in campo sui temi della convention, Chiassarini è stato chiaro: non si tratta di costi fini a se stessi, ma di investimenti, «perché la sicurezza sul lavoro è un fattore caratterizzante e di competitività per le imprese».

È questa, del resto, la filosofia del progetto “Sicurezza al Centro” del piano strategico di Assolombarda: un insieme coordinato di iniziative che, sempre in un’ottica di rete con il territorio e i suoi protagonisti, si concentrano sulla comprensione e il monitoraggio dell’andamento infortunistico, sulle azioni di informazione e formazione per aziende e lavoratori, e sullo sviluppo di strumenti innovativi a supporto dei responsabili e addetti ai servizi di prevenzione e protezione. Perché, ha concluso Mauro Chiassarini «vogliamo che Assolombarda sia sempre di più la casa di chi fa sicurezza nelle imprese».

 

Leggi il position paper dell’Organismo Paritetico Provinciale di Milano sulla sicurezza

Consulta i materiali e guarda la videoregistrazione della Convention del 2 dicembre

Guarda gli aggiornamenti del progetto Sicurezza al Centro

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Salute e sicurezza sul lavoro: le nuove ...

30 giugno 2014

Presentato il nuovo quadro strategico in materia di salute e sicurezza sul lavoro dell’Ue. L’Unione …
L'associazione
Far Volare Assolombarda per Far Volare Milano ...

26 giugno 2014

Si è tenuta il 23 giugno la convention Assolombarda-Assoservizi 2014. Obiettivo: mettere l’impresa al centro …