L'associazione
Milano

Milano candidata a “Miglior destinazione turistica europea” del 2017

26 gennaio 2017


Milano candidata a “Miglior destinazione turistica europea” del 2017

Aperto il contest per nominare la “European Best Destination” tra 20 città. È possibile votare online fino al 9 febbraio. Basta un click!

Una nuova occasione per far salire Milano sul gradino più alto del podio. In palio c’è la nomina a migliore destinazione turistica europea del 2017. Il capoluogo lombardo è stato infatti candidato dalla giuria centrale dell’Ebd – European Best Destination a diventare la nuova “European Best Destination”. Compete per il titolo con altre 19 città, selezionate sulla base del report annuale di Eurostat sul turismo e alle indicazioni di esperti.

La votazione si può svolgere esclusivamente online fino alla mezzanotte del 9 febbraio. È sufficiente un solo click, non serve nemmeno passare per una registrazione interna. Il link dove votare è: www.vote.ebdest.in.

Verrà conteggiato un solo voto per ogni indirizzo IP. Non è possibile, quindi, votare più di una volta da uno stesso device.

Ebd è basato a Bruxelles e si occupa di promuovere la cultura e il turismo in Europa in partnership con EDEN Network (European Destinations of Excellence). Non è la prima volta che candida Milano: dal 2013 è sempre stata invitata e si è sempre posizionata tra i primi dieci posti.

Quest’anno per fare in modo di ottenere finalmente il premio, si è attivata massicciamente anche l’Amministrazione comunale con una campagna sui canali internet e social, la produzione di cartoline da distribuire, l’utilizzo dei totem informativi distribuiti in città e il coinvolgimento dei principali stakeholder, attori istituzionali, associazioni e influencer in tutti i settori di eccellenza.

In palio, in caso di vittoria, c’è l’esclusiva nell’utilizzo del titolo e logo “European Best Destination” per l’Amministrazione e i propri partner pubblici e privati, e una campagna di promozione della città per un intero anno da parte di Ebd.

Le più recenti edizioni della competizione sono state vinte nel 2013 da Istanbul, nel 2014 da Porto, nel 2015 da Bordeaux e nel 2016 dalla croata Zadar.

Milano già nel 2015, anno di Expo, era stata nominata dal “New York Times” come prima meta da visitare tra 52 destinazioni in tutto il mondo. La nuova opportunità che proviene da Ebd rappresenta certamente un’ottima vetrina per la città, e aprirebbe a tante opportunità su vari fronti: a livello di business, commerciale, culturale e nei servizi più in generale, stimolando competitività e dando vita a nuove iniziative.

Ecco qui il sito dove votare: www.vote.ebdest.in

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Parchi naturali, le cartoline più suggestive d’Europa

3 agosto 2017

Viaggio in alcune delle riserve nazionali più caratteristiche del vecchio continente, dal Durmitor in Montenegro …
Al via la prima edizione della Milano Arch Week

29 maggio 2017

Dal 12 al 18 giugno una settimana di eventi, incontri, performance, dialoghi, letture e discussioni …
L'associazione
Dai ristoranti stellati del Perù alla birra del Vietnam: quattro mete gastronomiche a sorpresa

28 aprile 2017

Cuba, Perù, Vietnam e Madeira sono quattro località che offrono curiose esperienze a tavola per …