Le imprese

Le aziende milanesi sempre più attente alla salute

26 maggio 2016


Le aziende milanesi sempre più attente alla salute

La promozione della salute e del benessere dei lavoratori è un tema molto attuale: well-being, benessere, non è solo una parola ma un concetto, un cambiamento culturale che le imprese stanno affrontando. Il progetto Workplace Health Promotion valorizza infatti le azioni volontarie attivate dalle imprese in questo percorso.

Quali azioni concrete l’impresa può mettere in campo per la promozione della salute e per attrarre talenti, valorizzando allo stesso tempo la sua reputazione e il suo brand?

Le aziende stanno cogliendo tutte le nuove opportunità che gli strumenti sempre più tecnologici offrono, come ad esempio quelle relative alla conciliazione tra occupazione e famiglia e al superamento delle modalità tradizionali di svolgere il proprio lavoro?

Queste sono solo alcune delle sollecitazioni connesse alle sfide che le imprese vivono in un mercato sempre più fluido e rapido nelle sue trasformazioni: in questo contesto non si può prescindere dal considerare l’attenzione alla salute e al benessere come punto cardine per affrontarle.

In questa direzione le aziende possono mettere in campo azioni volontarie attraverso il progetto WHP, Workplace Health Promotion, promosso da Regione Lombardia e dalle Ats lombarde, le Agenzie di Tutela della Salute che dal 2016 hanno preso il posto delle Aziende Sanitarie Locali (Asl).

La Lombardia è stata la prima regione d’Italia a recepire il progetto europeo e ad averlo implementato; Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza ha firmato un protocollo con Ats Milano Città metropolitana per la diffusione del Progetto WHP che coinvolge più di 240 imprese lombarde, di ogni dimensione e settore.

Attualmente si sta lavorando alla semplificazione delle procedure per facilitare ulteriormente l’adozione di best practice legate alla promozione dei comportamenti corretti nelle categorie previste dal Progetto:

  • alimentazione corretta;
  • fumo di tabacco;
  • attività fisica;
  • sicurezza stradale e mobilità;
  • contrasto delle dipendenze;
  • benessere e conciliazione vita-lavoro.

 

Quali sono i vantaggi concreti di questo nuovo approccio alla gestione del tema salute? Lo abbiamo chiesto a Federico Prada Moroni, direttore di Espresso Service, azienda che da tempo ha aderito al progetto: “Espresso Service è al terzo anno nello sviluppo del progetto WHP-Workplace Health Promotion. Abbiamo riscontrato un effetto molto positivo sul clima aziendale e nelle relazioni con i nostri collaboratori che hanno compreso l’attenzione dell’azienda nei loro confronti che non si occupa solo di sicurezza sul lavoro, tra l’altro obbligatoria, ma del loro benessere e della loro salute. In prospettiva riteniamo che potrà avere ricadute favorevoli sulla fidelizzazione dei dipendenti, sull’assenteismo e malattia e potrà quindi incidere anche sulla produttività.
Abbiamo inserito il WHP nelle nostre iniziative di responsabilità sociale d’impresa, con la convinzione che i lavoratori rappresentano un interlocutore primario
”.

A breve sarà disponibile il manuale aggiornato sul sito https://retewhplombardia.org/ e verranno delineate le modalità per aderire al Programma. Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza continuerà a informare e supportare le imprese nell’attivazione dei percorsi di benessere. Stay tuned.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
L'associazione
Nella città dove tutti vanno di corsa arriva il primo walking day

21 ottobre 2016

Camminare è l’attività sportiva più semplice e che, allo stesso tempo, dà grandi benefici al …
Le persone
I consigli di benessere dello chef-scienziato

21 settembre 2016

Il benessere passa anche dalla tavola. Non è un luogo comune: il nostro dna dialoga …
Le imprese
Smart working: che cos’è, come funziona e le sfide

20 settembre 2016

Il numero di aziende che adotta progetti di smart working cresce di anno in anno. …