L'associazione
Monza e Brianza

L’Assemblea Straordinaria di Assolombarda approva all’unanimità la fusione con Confindustria Monza e Brianza

15 giugno 2015


Assolombarda: fusione con Confindustria Monza e Brianza...

Rocca: si aggregano associazioni che indirizzeranno lo sviluppo dell’area metropolitana, contribuendo meglio alla crescita della Lombardia e dell’Italia. Con il commento di Carlo Pesenti sull’aggregazione tra Confindustria Monza e Brianza e Assolombarda.

L’Assemblea Straordinaria delle imprese associate ad Assolombarda, che si è svolta questa mattina, si è espressa all’unanimità a favore dell’aggregazione con Confindustria Monza e Brianza.

L’Assemblea, tenuta dal Presidente Gianfelice Rocca, ha approvato il progetto di fusione con Confindustria Monza e Brianza e lo statuto dell’Associazione risultante dalla fusione.

La nuova denominazione sarà Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza e l’associazione rappresenterà oltre 5.700 imprese, per un totale di circa 320.000 addetti.

«Questo è un fatto storico importante. I territori di Milano, Lodi, Monza e Brianza insieme producono il 54% del valore aggiunto, ossia più della metà della ricchezza della nostra Regione, e il 12% di quello italiano» – afferma Gianfelice Rocca, Presidente di Assolombarda.

«E questa operazione rappresenta un’innovazione istituzionale di grande portata. Insieme saremo più forti, saremo un sistema che indirizzerà lo sviluppo e la crescita dell’area metropolitana, contribuendo meglio alla crescita della Lombardia e dell’Italia. Rappresenteremo un modello che, mantenendo un forte legame con il territorio attraverso un’offerta più ampia di servizi alle nostre imprese, sarà in grado di giocare una partita globale» – continua Rocca.

«Saremo al centro della competizione globale per attrarre giovani, multinazionali, tech generation» – conclude Rocca.

Nella macroarea che si estende da Lodi a Monza e Brianza, passando per Milano, sono localizzate 416.000 imprese (il 9% delle 4,8 milioni italiane). Gli addetti sono 1,7 milioni, il 10% del totale di 16,7 milioni. Nel manifatturiero, in particolare, le imprese sono circa 37.000, il 39% delle 95.550 lombarde e l’8% delle 465.000 italiane.

 

grafico1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli addetti manifatturieri ammontano a 324.000, ovvero il 35% sul totale di 932.000 lombardi e l’8% sul totale di 3,8 milioni a livello nazionale.

grafico2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dichiarazione di Carlo Pesenti, Vicepresidente di Confindustria sul tema dell’aggregazione tra Confindustria Monza e Brianza e Assolombarda

«L’aggregazione tra Confindustria Monza e Brianza e Assolombarda è un’importante dimostrazione di vitalità del sistema imprenditoriale lombardo e delle sue associazioni di rappresentanza. Ancora una volta si mostra capace di una visione strategica di lungo periodo.

Raggiunta attraverso un confronto dialettico, inevitabile nel caso di scelte di rilevanza strategica, l’approvazione dell’aggregazione tra Monza – Brianza e Assolombarda è una testimonianza della capacità del Sistema confindustriale di sapersi rinnovare.

Ciò conferma l’efficacia della Riforma di Confindustria che ha identificato come un asse prioritario dello sviluppo associativo proprio il raggiungimento di una maggior efficienza di sistema attraverso aggregazioni sinergiche».

Visita la sezione speciale del sito di Assolombarda dedicata all’Assemblea Straordinaria del 15 giugno 2015 e leggi tutti i comunicati stampa.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le persone
Quando (e se) l’impresa va a braccetto con la scuola

20 novembre 2018

L'articolo a firma di Pietro Guindani, Vicepresidente di Assolombarda con delega a Università, Innovazione e …
Le imprese
La Brugola con la B maiuscola

14 novembre 2018

Prosegue e si rinnova l'iniziativa di Assolombarda “Forse non tutti sanno che…”. A essere esposta …
L'associazione
La responsabilità del futuro

18 ottobre 2018

La relazione del Presidente di Assolombarda, Carlo Bonomi, all’Assemblea Generale 2018. Care Colleghe e Cari Colleghi, …