Le imprese

L’alleanza scuola-impresa che porta al futuro

18 luglio 2016


L’alleanza scuola-impresa che porta al futuro

Il progetto “European Alliance for Apprenticeships” nasce per promuovere l’occupazione giovanile attraverso percorsi di apprendistato professionalizzante che assicurano la continuazione del rapporto di lavoro per l’80% dei partecipanti.

Stefano Colli-Lanzi, President and Chief Executive Officer di Gi Group, racconta il progetto e il valore della formazione ‘sul campo’ per i giovani.

Cos’è European Alliance for Apprenticeships e perché aderite?

Si tratta dell’alleanza promossa dalla Commissione Europea per mettere insieme i governi e altri attori chiave quali regioni, aziende, parti sociali e mondo della formazione tecnica e professionale per rafforzare la qualità e l’immagine dei percorsi formativi dei giovani svolti in connessione diretta con il mondo del lavoro, come l’apprendistato, gli stage e l’alternanza scuola-lavoro.

Gi-Group---Colli-LanziAbbiamo deciso di aderire per 2 ragioni: perché crediamo nel valore educativo che il lavoro ha per i giovani e perché sappiamo che metà del problema della disoccupazione giovanile è imputabile al disallineamento delle competenze tra ciò che il mercato richiede e ciò che la scuola produce. Integrare il mondo della scuola con quello del lavoro è quindi strategico per il futuro del nostro Paese.

In concreto, ci siamo presi l’impegno, per il triennio 2016-2018, di avviare 2.000 giovani in apprendistato in Gran Bretagna e 6.000 giovani tra apprendistato e stage in Italia, assicurando all’80% di essi una successiva stabilizzazione del rapporto di lavoro.

Degli 8.000 giovani selezionati, 4.000 sono lombardi. Forse le nostre aziende sono più sensibili a questi progetti di inserimento?

Intanto c’è un dato quantitativo oggettivo: la numerosità della popolazione residente e il dinamismo imprenditoriale della Lombardia sono ai vertici tra le regioni europee, quindi è logico che i numeri che si possono riscontrare sono potenzialmente molto più alti rispetto al resto d’Italia. Però è vero che questo non basta a spiegare il fenomeno, c’è un altro fattore molto importante: la Regione ha creduto e investito molto sui percorsi formativi professionalizzanti, legati al mondo produttivo. Si è così generata una sensibilità positiva da parte delle imprese, che più che altrove hanno capito che le sfide competitive si vincono puntando sul capitale umano.

Uscire dalla scuola già preparati per il mondo del lavoro. Quali sono i vantaggi per i giovani?

Gi Group - Progetto apprendistatoPer loro vuol dire trovare lavoro più velocemente e più in linea con le competenze acquisite. Con tutti i vantaggi che questo comporta per la permanenza attiva nel mondo del lavoro e le opportunità di crescita professionale. Oltre che per la realizzazione di una progettualità nella vita privata.

E quelli delle aziende?

Trovare giovani già preparati per il lavoro permette di continuare a innovare e rimanere competitive. Senza capitale umano adeguatamente formato non c’è futuro prospero possibile.

Negli ultimi mesi ci sono stati cambiamenti per le opportunità di lavoro per i giovani?

Qualche piccolo cambiamento c’è stato, i dati della disoccupazione giovanile sono leggermente migliorati. Ma bisogna ancora lavorare in maniera decisa su entrambi i lati del problema della disoccupazione giovanile: la crescita economica ancora troppo bassa e la riforma della scuola e dell’università. I progetti di apprendistato e alternanza scuola-lavoro sono una validissima strada da percorrere.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Come orientarsi nel mondo dell’apprendistato

27 marzo 2017

Il sistema pensato per agevolare l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro è articolato e …
Le imprese
5 click per rendere l’apprendistato ...

24 marzo 2015

Continua l’azione di Assolombarda per rendere semplice l’uso del contratto di apprendistato. E si arricchisce …
L'associazione
Garanzia giovani: l’esperienza di Assolombarda...

5 marzo 2015

Un bilancio positivo per il progetto “Impara con noi”. Assolombarda ha organizzato una giornata per …