L'associazione
Expo 2015

Inail e Assolombarda alleate per la salute e sicurezza sul lavoro

5 maggio 2014


Inail e Assolombarda alleate per la salute ...

Inail Lombardia e Assolombarda siglano un protocollo d’intesa per valorizzare la cultura della prevenzione, nella quotidianità delle imprese ma anche guardando a Expo

Sicurezza al centro

Promuovere e rafforzare le attività di prevenzione nei luoghi di lavoro, con un focus sulle imprese coinvolte nelle opere di Expo. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato il 30 aprile da Assolombarda e Inail Direzione regionale Lombardia.

«Il tema della salute nei luoghi di lavoro è centrale all’interno del piano strategico della presidenza di Assolombarda per “Far Volare Milano”», ha affermato Michele Verna, direttore generale di Assolombarda. “Sicurezza al centro” è il progetto con il quale vogliamo promuovere la cultura manageriale della sicurezza e della salute sul lavoro come vero driver di crescita e di competitività territoriale, oltre che fattore di valore e vantaggio competitivo per l’impresa».

Sinergia a 360 gradi e contrasto all’illegalità

Più nel dettaglio, l’accordo tra Inail e Assolombarda include numerose azioni sinergiche. Il supporto alle imprese per una maggiore conoscenza dei rischi di infortuni sul lavoro, ad esempio, soprattutto nei confronti dei lavoratori stranieri, anche attraverso informative in lingua originale. La diffusione dei dati relativi al trend infortunistico del territorio per individuare le criticità e avviare attività di prevenzione mirate. La valorizzazione di case history positive delle imprese sul tema della salute nei luoghi di lavoro. O il supporto nell’accesso ai finanziamenti e alle agevolazioni per le imprese che intendono apportare interventi di miglioramento della sicurezza.

Il protocollo d’intesa prevede, inoltre, azioni di prevenzione, formazione del personale e supporto alle imprese coinvolte nelle opere di Expo 2015. Partendo dalla consapevolezza delle opportunità di rilancio economico e occupazionale offerte da Expo al territorio, le iniziative messe in campo con la partnership rivolgono una particolare attenzione anche alla necessità di contrastare le infiltrazioni della criminalità nelle aziende e le situazioni di illegalità.

Un impegno e un compito comuni

Il piano di sviluppo e l’avanzamento degli obiettivi contenuti nel protocollo d’intesa saranno impostati e monitorati da un apposito Gruppo di lavoro, composto dai rappresentanti di Inail e Assolombarda.

Per Antonio Traficante, direttore regionale Inail Lombardia, «questo protocollo può essere il luogo di un impegno e di un compito: un impegno forte per la tutela delle persone che lavorano, a volte in situazioni difficili, promuovendo la cultura della prevenzione; e un compito preciso per sostenere le aziende nelle loro attività quotidiane di informazione, di formazione, di investimento e di produzione per migliorare sempre più, assieme alla sicurezza del lavoro, la competitività delle imprese».

Vuoi approfondire?

Assolombarda – INAIL Lombardia – Protocollo Salute e Sicurezza sul Lavoro 2014

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
L'associazione
Assolombarda e INAIL, la firma di un accordo unico

29 settembre 2017

Trasparenza amministrativa e tempi di risposta certi. Così si rafforza il dialogo tra le imprese …
Le imprese
Le figure professionali più difficili da reperire sul mercato del lavoro

26 settembre 2017

Le industrie metalmeccaniche ed elettroniche sono quelle che trovano maggiori difficoltà: la fotografia scattata dagli …
L'associazione
Nella città dove tutti vanno di corsa arriva il primo walking day

21 ottobre 2016

Camminare è l’attività sportiva più semplice e che, allo stesso tempo, dà grandi benefici al …