Le imprese
Digital Transformation

Il potere delle immagini: a colpo d’occhio tutto il valore dei dati

21 dicembre 2016


Il potere delle immagini: a colpo d’occhio tutto il valore dei dati

Con la trasformazione digitale le aziende hanno a disposizione un’enorme quantità di dati che rappresentano un asset di grande valore. Mobile, Internet of Things, cloud e mercati globali spingono sempre più il dato al centro dell’attenzione quale opportunità e chiave strategica per essere competitivi. Per poter prendere decisioni certe, oggi più che mai imprenditori e manager hanno bisogno di estrapolare valore dai dati, ovvero devono essere in grado di scovare nella massa di dati a disposizione le informazioni utili per il proprio business. Il paradosso è che in piena era di big data quello che occorre maggiormente è averne meno: si sente la necessità di semplicità e immediatezza per poter prendere velocemente le decisioni migliori.

Sono quindi necessari strumenti e pratiche per semplificarne la comprensione e generare valore per il business, in grado di aiutare il nostro cervello non solo a padroneggiare le informazioni aziendali, ma anche a sfruttarle. Si tratta della data visualization, ovvero la rappresentazione grafica dei dati: un insieme di tecniche che permettono a coloro che hanno bisogno di informazioni utili al proprio business di ottenere valore immediato dai dati tramite modalità di visualizzazione ed esplorazione.

Un’immagine, tante informazioni

La data visualization agevola la valorizzazione dei dati, ne facilita la comprensione, aiuta a scoprire tendenze nascoste per ricavarne nuove idee. La visualizzazione è il modo migliore con cui il cervello può assorbire e interpretare contemporaneamente grandi quantità di informazioni. Gli utenti business possono così contare su una fruizione immediata e intuitiva dei dati, senza bisogno di conoscenze tecniche approfondite. Anche utenti alle prime armi sono infatti in grado di produrre immagini esplicative, come grafici lineari, a torta, a bolle o grafici più complessi come le mappe di calore.

Si tratta di un approccio semplice e intuitivo che aiuta manager e imprenditori a interpretare i dati che hanno a disposizione e prendere le migliori decisioni di business per l’azienda. Un grafico e un’immagine possono dirci molto più del semplice dato.
Un e-book di SAS ti illustrerà quattro buoni motivi per cui non potrai più fare a meno della data visualization nella tua azienda.

La comprensione a colpo d’occhio

Oltre ad avere una visione chiara delle informazioni storiche, è possibile simulare scenari futuri ricavando dai grafici le indicazioni necessarie per le prossime azioni e iniziative. E questo perché quando si passa dalle tabelle ai grafici, è facile acquisire una visione globale dei fenomeni e delle loro dinamiche.

Prendiamo ad esempio il caso di un’azienda che produce ogni anno milioni di componenti di elettronica: uno dei compiti principali del responsabile della qualità è determinare l’affidabilità dei prodotti in ciascun anno del ciclo di vita. Un tradizionale foglio elettronico non è in grado di rappresentare visivamente la montagna di dati raccolti, sarebbero necessarie ore e ore per esaminare milioni di righe senza acquisire una reale conoscenza delle variabili in gioco. Con la data visualization, al contrario, i dati vengono presentati in una forma facilmente interpretabile, il che significa risparmio di tempo e di risorse. A colpo d’occhio si può quindi cogliere l’essenza del dato pur non avendo conoscenze approfondite in ambito tecnico. Proprio per l’importante ruolo che ricopre per le decisioni strategiche in azienda, la data visualization è materia di uno dei percorsi formativi di Digital Learning di SAS, corsi online pensati per avvicinare al mondo dei dati anche chi non ha competenze tecniche pregresse.

Leggi anche:
Tanti dati a disposizione: ma come posso sfruttarli nella mia azienda?
Digital Transformation: non si può più stare a guardare
– Una customer experience su misura per sorprendere i clienti


SAS
è leader negli analytics. Attraverso analytics innovativi, software e servizi di business intelligence e data management, SAS, con oltre 80.000 installazioni in tutto il mondo, aiuta le aziende a prendere decisioni migliori in tempi brevi. Dal 1976 SAS fornisce ai clienti di tutto il mondo THE POWER TO KNOW®. In Italia dal 1987, ha oggi una struttura di oltre 330 persone operative nelle sedi di Milano, Roma, Venezia Mestre, Torino e Firenze.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Gli analytics incontrano l’Internet of Things

28 febbraio 2017

L’Internet of Things porta con sé nuove sfide: elaborare grandi quantità di dati non solo …
Le imprese
Il navigatore per la digital transformation

17 febbraio 2017

Gli analytics sono come il navigatore per un viaggiatore: aiutano a orientarsi e a trovare …
Le imprese
Quando l’intuito non basta. Competenze per la digital transformation

27 gennaio 2017

La digital transformation è una rivoluzione che sta portando grandi cambiamenti all’interno delle aziende e …