Le imprese
cultura d’impresa

Il “grande spettacolo” della Settimana della Cultura d’Impresa

2 novembre 2015


Il “grande spettacolo” della Settimana della Cultura d’Impresa

Dieci giorni di spettacoli e mostre per scoprire il mondo della cultura d’impresa: gli eventi in programma dal 10 al 20 novembre 2015

sul nostro territorio per raccontare i valori della cultura imprenditoriale italiana.

Una “Settimana” lunga dieci giorni

Ogni anno, da quattordici anni a questa parte, si festeggia la Settimana della Cultura d’Impresa, una manifestazione, promossa da Confindustria, che si pone l’obiettivo di diffondere i valori culturali espressi dall’impresa e il patrimonio storico custodito nei musei e negli archivi aziendali, per interpretare tutti quegli elementi di innovazione che fanno eccellere le imprese italiane.

Dal 10 al 20 novembre associazioni, imprese e musei d’impresa organizzano congressi, mostre e spettacoli per dare voce a questa ricchezza culturale.

Novità di quest’anno il progetto “L’impresa va in scena” che racconterà i valori della cultura imprenditoriale italiana grazie alla collaborazione tra associazioni territoriali e alcuni prestigiosi teatri nazionali.

In questo ambito Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza organizza, in collaborazione con il Teatro Franco Parenti, lo spettacolo teatrale “Letteratura e industria. La fabbrica, il paesaggio, l’umanità”, per riscoprire l’identità industriale italiana attraverso le parole di grandi scrittori della nostra narrativa.

Ma molti sono gli appuntamenti a teatro.

Il teatro per raccontare la cultura d’impresa

Bella e Fiera” è lo spettacolo del teatro di narrazione organizzato da Fondazione Fiera Milano con il Piccolo Teatro di Milano e interpretato da Laura Curino: il pubblico avrà accesso a quella miniera di storie e di volti, di percorsi, significati, invenzioni e prodotti che si intrecciano con la Storia italiana dagli anni ’20 a oggi.

Il MUMAC Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali – con la compagnia teatrale “Eco di Fondo” – organizza lo spettacolo teatrale “Ho misurato la mia vita a cucchiaini di caffè” che racconta la nascita del caffè espresso, con aperitivo a tema e una visita guidata alla collezione del museo.

Presso Oxy.gen – Open Zone Zambon organizza il reading con accompagnamento musicale “Il Respiro della Ricerca”, che racconta una storia in cui il fare impresa viene fortemente percepito come impegno etico e sociale.

Arte e fotografie per spiegare l’identità

Non solo teatro: in programma svariate visite guidate e mostre per raccontarsi al pubblico.

Per gli appassionati di archeologia industriale e design, Cannon ha previsto una giornata a “porte aperte” al Museo Civiltà della Plastica: tre siti museali, Civiltà della Plastica – Collezione Privata Cannon-Sandretto, Museo della Manifattura di Pont e Collezione Cav. Modesto Sandretto, dove si potranno osservare macchinari e oggettistica realizzata con diversi tipi di materiale plastico.

Per la prima volta in un museo d’impresa – quello della Collezione Branca – verranno esposte opere d’arte contemporanea della Cracking Art Group, movimento artistico internazionale, che si mescoleranno agli oggetti e ai documenti della collezione museale.

I visitatori della mostra organizzata da Galleria Campari, invece, si immergeranno letteralmente nel colore rosso, simbolo dell’impresa e protagonista dell’esposizione sensoriale “Jump into the Red”: ci saranno installazioni ottiche e sonore e il nuovo Virtual Tour con immagini a 360 gradi.

Per chi ama la fotografia sarà imperdibile la visita alla Fondazione AEM – Gruppo A2A con 200mila immagini che raccontano come un diario lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese.

A metà tra visita guidata e teatro l’esperienza prevista da Fondazione Pirelli: le tre tappe (l’Head Quarter, la Fondazione Pirelli e la Bicocca degli Arcimboldi) verranno animate da attori professionisti, che interpreteranno personaggi legati alla storia dei luoghi. Così i visitatori rivivranno la vita operaia negli anni Cinquanta, una tipica giornata in campagna nel XV secolo, le epiche corse automobilistiche di inizio Novecento.

Al Museo Kartell il pubblico potrà visitare la mostra permanente, da poco rinnovata in occasione del 15° anniversario dalla sua apertura, e l’installazione “Tra gli Alberi” dell’artista Stefano Arienti.

Insomma, una grande varietà di eventi gratuiti per un viaggio alla scoperta delle imprese: impossibile non partecipare.

Leggi e scarica il programma della XIV Settimana della Cultura d’Impresa di Museimpresa per scoprire tutte le altre iniziative previste sul territorio nazionale.

Visita la pagina dedicata alla Settimana della Cultura d’Impresa sul sito di Confindustria.

Vuoi saperne di più? Contatta Giulia Polizzotti, tel. 02/58370578, e-mail: giulia.polizzotti@assolombarda.it.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
L'associazione
La storia e la cultura del Made in Italy, in una Settimana

8 novembre 2016

Promuovere la politica culturale delle imprese italiane con convegni, incontri, workshop, rassegne di cinema industriale, …
Le imprese
#ioleggoperché: l’impresa e la cultura, insieme, voltano pagina

6 ottobre 2016

L'iniziativa #ioleggoperché punta alla creazione, all'interno delle imprese, di biblioteche aziendali e al rafforzamento di …
Le imprese
La sicurezza? FACILE, chiedete a SAET Milano

9 giugno 2016

Kim Kardashian Adidas Yeezy Boost 750 UK Restock and Adidas Yeezy Boost 350 For Sale …