L'associazione

I Giovani Imprenditori incontrano il sindaco di Chicago Rahm Emanuel

20 luglio 2017


I Giovani Imprenditori incontrano il sindaco di Chicago Rahm Emanuel

Una missione imprenditoriale per costruire joint venture, rapporti distributivi e trasferimento tecnologico tra aziende italiane e americane.

Un appuntamento per fare network e creare nuovi link di crescita e di business. Mercoledì 19 luglio la delegazione della municipalità di Chicago, accompagnata dal Sindaco della città statunitense Rahm Emanuel, ha incontrato il Gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda in occasione di “Business Cafè”. Un meeting – che si è svolto all’hotel Park Hyatt Milano – organizzato con l’obiettivo di presentare alle PMI lombarde le opportunità offerte dal mercato del Midwest e dalla città di Chicago.

Delegazione GGI e ChicagoL’incontro, rivolto al B2B, ha visto il coinvolgimento di imprese che sono eccellenze del nostro territorio, attive nei settori che più lo caratterizzano: dall’arredamento & design, al food, al fashion. Ambiti in cui l’export italiano verso gli USA può avere ampi e importanti spazi di crescita. Le stime riportano infatti che entro il 2022 il settore arredamento & design potrebbe incrementare le esportazioni del 38%, il food del 15% e il fashion del 36%. Numeri molto promettenti su cui riflettere e a cui dare seguito con iniziative come quelle della missione imprenditoriale dell’associazione, il cui scopo è quello di costruire joint venture, rapporti distributivi e di trasferimento tecnologico tra aziende italiane e americane, in modo da rendere possibile uno scambio di conoscenze e creare opportunità di business attraverso matching mirati.

“Fare impresa, fare business, fare innovazione. Ma anche fare squadra: è con questo spirito che oggi accogliamo la delegazione di Chicago – ha dichiarato Mattia Macellari, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda – L’obiettivo comune di oggi è favorire la nascita di un ecosistema in cui instaurare nuove relazioni, intraprendere nuove attività di impresa e generare nuove opportunità di sviluppo per i nostri rispettivi territori. L’interscambio commerciale tra i nostri Paesi è in trend positivo e dal 2008 è aumentato di più del 46%, raggiungendo 50,6 miliardi di euro nel 2016. Gli Stati Uniti infatti sono il terzo mercato di esportazione per l’Italia e per la Lombardia, con una quota rispettivamente del 8,9 % (pari a 37 miliardi) e del 7,2% (8 miliardi) dell’export totale. Il mio augurio è che Chicago e Milano, due città gemellate dal lontano aprile del 1973, complice l’importanza dei loro ruoli di protagoniste nella vita economica e culturale dei rispettivi Paesi, rafforzino ulteriormente il loro legame”.

Incontro con municipalità Chicago

Il “Business Cafè”, organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda, dai Giovani Imprenditori di Federalimentare, dall’Associazione Giovani Avvocati Milano (AGAM) e da Sistema Moda Italia, è stato aperto dall’intervento di Ivan Scalfarotto, Sottosegretario al Commercio Internazionale e Attrazione Investimenti presso il Ministero dello Sviluppo Economico. Sono seguiti poi i contributi di Mattia Macellari, Rahm Emanuel e Andrew Spinelli, Director of Global Strategic Initiatives at World Business Chicago.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
L'associazione
L’Assemblea annuale dei Giovani Imprenditori di Assolombarda

10 luglio 2017

“Genius loci – Diamo luogo alle idee”, questo il titolo scelto per l'appuntamento che si …
Le imprese
Il Genius Loci e le sue potenzialità: i Giovani Imprenditori convocano l’Assemblea annuale

30 giugno 2017

Giovedì 6 luglio è in programma l'Assemblea annuale del Gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda Confindustria …