Le imprese
convenzioni

Gestione del personale, l’ago della bilancia per misurare l’efficienza

6 novembre 2014


Gestione del personale ...

Esternalizzare alcuni servizi riduce i costi e aumenta la flessibilità dell’impresa permettendo di focalizzarsi sulle competenze “core” dell’azienda.


Assolombarda dedica ai suoi associati convenzioni di favore adatte a risolvere molti problemi risparmiando sui costi.

Quanto conta il fattore umano in azienda

In un’economia sempre più globalizzata, il fattore umano ricopre un ruolo strategico e può decretare il successo di un’impresa.

Inoltre, se da un lato l’utilizzo sempre più consistente e diffuso delle nuove tecnologie ha facilitato la gestione ordinaria dell’attività produttiva, dall’altro ha reso ancora più evidente quanto una maggiore professionalità, specializzazione e autonomia decisionale siano in grado di creare valore aggiunto.

È quindi evidente che, visto il legame strettissimo che esiste fra risorse umane e competitività dell’azienda, per qualunque imprenditore la gestione del personale è un tema complesso da affrontare. Nel caso della piccola e media impresa, poi, spesso le decisioni sono complicate dal fatto che l’azienda può contare su un numero ridotto di dipendenti e su risorse finanziarie meno abbondanti.

Outsourcing: trasformare i costi fissi in costi variabili

Sul fronte della gestione del personale è sempre più diffusa la pratica dell’outsourcing: una serie di funzioni che, sebbene necessarie, non recano alcun profitto vengono affidate all’esterno dell’azienda. Solo per fare un esempio, la contrattualistica e l’elaborazione dei cedolini sono onerose in termini di tempo e di impiego di risorse, visto che chi se ne deve occupare necessita di corsi di formazione e i relativi programmi informatici richiedono aggiornamenti continui e costosi. I servizi esterni di gestione del personale offrono quindi un importante vantaggio, perché semplificano la complessità aziendale creando le condizioni perché l’azienda possa concentrarsi sul core business e sullo sviluppo della competitività.

Inoltre, affidarsi a un partner esterno permette di trasformare i costi fissi, come la retribuzione della risorsa o delle risorse addette all’elaborazione dei cedolini, in costi variabili: al fornitore esterno si pagherà solo l’attività effettivamente richiesta; e all’interno dell’azienda si libereranno risorse da dedicare ad attività più strategiche, con un recupero globale di efficienza.

Che cosa e quando ha senso esternalizzare

Le funzioni che possono essere gestite esternamente sono molte. Proviamo online casino solo a pensare a quanto tempo è necessario per portare a termine una ricerca e selezione del personale soddisfacente. La mancanza di un responsabile gestione del personale all’interno delle piccole realtà imprenditoriali, inoltre, rende difficile affrontare autonomamente tutti gli aspetti connessi all’inserimento di una nuova figura professionale.

In questi e in altri casi, può venire in aiuto l’esternalizzazione, affidando la soluzione del problema a professionisti del settore.

Proposte a tutto campo per economizzare spese e risorse

Nell’ambito della gestione del personale, Assolombarda favorisce gli associati con un insieme di proposte che permettono di risparmiare sensibilmente sui costi delle prestazioni.

Per i servizi di assistenza fiscale rivolti ai dipendenti è previsto uno sconto del 10%, per la ricerca e selezione del personale lo sconto è pari al 10% della mensilità pattuita, mentre per i casi di ricollocazione può variare dal 15% al 20%.

Per garantire con chiarezza fin dall’inizio del rapporto diritti e obblighi delle parti, poi, è possibile ottenere la certificazione dei contratti di lavoro con tariffe ridotte del 20% per gli associati. Molto interessante anche la scelta di semplificare la contabilizzazione attraverso una piattaforma online che consente un completo report di rendicontazione, in questo caso le agevolazioni vanno dal 5% al 30%.

Do you (and your family) speak English?

In azienda, la padronanza dell’inglese è sempre più indispensabile: con le convenzioni proposte da Assolombarda gli imprenditori e i dipendenti (compresi i familiari) possono avvalersi, anche sul luogo di lavoro, di specifici corsi di lingue scontati del 25%.

Inoltre, per sostenere e facilitare la genitorialità, l’associazione ha pensato ai più piccoli con un network di asili nido e scuole dell’infanzia bilingui che offre agli associati il 50% di sconto sulla quota d’iscrizione.

I mille volti del welfare aziendale

Sempre in ambito di welfare aziendale, altre due opportunità completano il panorama dei vantaggi proposti da Assolombarda agli associati. Da un lato, per i figli dei dipendenti che si affacciano per la prima volta sul mondo del lavoro sono a disposizione servizi di formazione e orientamento con una riduzione del 15% sul listino. Dall’altro, il supporto alle famiglie dell’imprenditore e dei dipendenti si concretizza nella possibilità di ottenere un supporto a condizioni favorevoli nella ricerca e nell’assunzione in somministrazione di operatori domestici (maggiordomi,  colf, babysitter, cuochi, guardarobiere, badanti) e assistenti familiari professionali selezionati specificamente in base alle esigenze della famiglia.

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
La casa degli imprenditori può essere ...

26 marzo 2015

Se quello che ti serve è uno spazio su misura nel cuore di Milano, con …
Le imprese
Auto aziendali? Lungo termine ...

3 marzo 2015

Funzionalità e convenienza: ecco perché il noleggio auto a lungo termine (NLT) può essere la …
Le imprese
Recupero crediti: soluzioni ...

26 febbraio 2015

Assolombarda Servizi aiuta le aziende associate a difendersi e a risparmiare sui costi del recupero …