L'associazione

Garanzia Giovani: l’esperienza di Assolombarda in presa diretta

5 marzo 2015


Garanzia giovani: l’esperienza di Assolombarda...

Un bilancio positivo per il progetto “Impara con noi”.

Assolombarda ha organizzato una giornata per festeggiare i 15 giovani che sono cresciuti grazie all’iniziativa lanciata dall’associazione nell’ambito del Piano Europeo Garanzia Giovani.
E ne raccoglie l’esperienza in presa diretta.

15 giovani neolaureati, la loro voglia di fare e di mettersi alla prova: è iniziata così la storia di “Impara con noi”. A sei mesi di distanza facciamo il punto con uno dei protagonisti di questa esperienza che ci racconta come si “diventa grandi”. E con la sua storia descrive come ha funzionato questo strumento per rilanciare l’occupazione e riavvicinare giovani e imprese.

D: Qual è stato il punto di forza del progetto di Assolombarda “Impara con noi”?

R: “Impara con noi” è stata un’esperienza veramente formativa: noi 15 stagisti abbiamo avuto subito la possibilità di “mettere le mani in pasta”, di confrontarci con una realtà lavorativa concreta e di mettere alla prova il nostro sapere universitario. Passare dalla teoria alla pratica non è mai facile, ma Assolombarda ci ha guidato in questo percorso attraverso corsi di formazione ad hoc, non solo per esprimere il meglio della nostra preparazione, ma anche per aiutarci a sviluppare quelle competenze trasversali che sono indispensabili quando si incomincia a lavorare.

D: Quindi siamo lontani dal luogo comune stage = fotocopie?

R: Assolutamente, ben lontani! Quando il secondo giorno di lavoro, mentre ancora sei impegnato a capire chi sei e dove sei, ti dicono che dovrai intervistare un imprenditore per farti raccontare la sua storia, capisci subito che questo non è il solito stage dove hanno bisogno di due mani in più per fare fotocopie e portare caffè.

D: “Impara con noi” si è appoggiato al Piano Europeo Garanzia Giovani. In che modo, secondo te, questa iniziativa, contribuisce alla lotta alla disoccupazione giovanile?

R: Noi 15 siamo stati in assoluto i primi in Lombardia ad aver usufruito di questa opportunità per l’inserimento in azienda e per sette di noi il percorso in Assolombarda continuerà con un contratto di apprendistato. Ne sono convinta, il Piano Garanzia Giovani è un valido strumento per dare un’opportunità a ragazzi di talento che hanno voglia di fare e di imparare. Se su tutto il territorio nazionale ci fosse la volontà di replicare questa best practice lombarda, si potrebbe fare molto contro la disoccupazione giovanile.

D: Quale messaggio vorresti dare a un’impresa che ha intenzione di assumere una nuova risorsa giovane?

R: Molti ragazzi, oggi, oltre a essere molto preparati, hanno una grande voglia di mettersi in gioco per dimostrare quanto valgono. Aspettano solo qualcuno che dia loro l’opportunità di farlo. L’importante è scegliere una risorsa effettivamente adatta alle esigenze dell’azienda: solo così il rapporto di lavoro può trasformarsi in un’esperienza di vera crescita per noi ragazzi e in un valore positivo per l’impresa.

 

Guarda il video “Giovani di Assolombarda crescono: sette nuovi assunti con il progetto Impara con Noi”

Leggi il comunicato stampa

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Occupazione in crescita nei prossimi 4 anni, ma i laureati sono pochi rispetto al fabbisogno

15 settembre 2016

Tra i 500.000 e gli 800.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi 4 anni. E' …
Le imprese
L’alleanza scuola-impresa che porta al futuro

18 luglio 2016

Il progetto “European Alliance for Apprenticeships” nasce per promuovere l’occupazione giovanile attraverso percorsi di apprendistato …
Le imprese
Occupazione giovanile: cosa sta funzionando e cosa no

8 gennaio 2016

Il lavoro: c'è, non c'è o non si cerca? Un quadro sintetico sull'occupazione giovanile a …