L'associazione
desk

Far volare Assolombarda. Far volare le Imprese

16 giugno 2015


Far volare Assolombarda. Far volare le Imprese...

Attuazione del Piano Strategico, offerta di nuovi servizi e cambiamento della cultura organizzativa interna nella Relazione sull’Attività 2014.

Caro Associato,

per Assolombarda il 2014 è stato un anno, insieme, impegnativo e denso di soddisfazioni. Altri dodici mesi non facili per gli imprenditori, ma anche ricchi di opportunità da cogliere. Per essere al fianco dei nostri associati nell’affrontare le sfide del mercato, ma anche per cercare di rendere il contesto in cui operano più favorevole al fare impresa, abbiamo rivolto il nostro impegno in tre direzioni principali: l’attuazione del piano strategico Far volare Milano, l’offerta di nuovi servizi alle imprese associate e il cambiamento della nostra cultura organizzativa.

L’attuazione del piano strategico ha ispirato l’attività della nostra associazione per ‘far volare’ le imprese, il territorio e Assolombarda. Tra gli altri, abbiamo realizzato programmi che stanno dando risultati concreti e tangibili, quali Bancopass, il Codice Italiano dei Pagamenti Responsabili, gli strumenti per un Fisco più competitivo sul territorio, il Desk per un’Energia Meno Cara, la Sicurezza al Centro, i Finanziamenti per l’Innovazione Industriale e la Lotta alle Infiltrazioni Criminali nelle Imprese. Abbiamo realizzato presso le imprese una formazione manageriale su misura per le Pmi, cosi come il portale per l’apprendistato e molte tesi di laurea dedicate alle imprese associate, ma anche l’iniziativa Social2business, a cui hanno partecipato ben 350 giovani imprenditori. E non dimentichiamo il progetto Abc Digital, in cui studenti delle scuole superiori hanno formato ad oggi circa 1.500 “over 60” all’uso del digitale.

Sul fronte dei servizi, abbiamo puntato sul lancio dei nuovi Desk Life Sciences, E-Commerce e Fiscalità Territoriale, oltre che dei servizi dedicati alla Finanza Agevolata e al Welfare aziendale. Inoltre, abbiamo organizzato i servizi stessi in modo da dare risposte su misura alle esigenze dei diversi segmenti di imprese: Startup Innovative, Piccole Imprese, Medie Imprese e Grandi Imprese. Ancora, abbiamo lavorato a 360 gradi perché tutte le nostre imprese potessero, come di fatto sta avvenendo, trarre il meglio dall’arrivo di Expo 2015 (257 aziende associate lavorano in Expo e Padiglione Italia). Infine, abbiamo potenziato e ristrutturato Assoservizi, ora Assolombarda Servizi, con servizi customizzati e ad alto valore aggiunto.

Abbiamo almeno due buoni motivi per continuare lungo questo percorso. Da un lato, il fatto che nel 2014 oltre il 70% delle imprese associate ha usato i nostri servizi e che le consulenze dedicate alle nostre imprese sono state oltre 70.000.

Dall’altro, il fatto che sempre più imprese scelgono di associarsi, testimoniando la fiducia nell’associazione e l’apprezzamento per il nostro lavoro: dal 1 gennaio 2014 al 31 maggio 2015, abbiamo accolto 543 aziende nuove associate, con 14.121 dipendenti. Fra queste, aumentano le startup innovative, ben 133, segno tangibile dell’apprezzamento che questo particolare e innovativo segmanto di imprese dimostra per noi e per i nostri servizi.

Tutto questo non sarebbe possibile senza un processo interno di crescita delle competenze e di change management, che contribuisce a fare di Assolombarda una realtà moderna e attenta all’innovazione economica e sociale. Assolombarda, per esempio, ha avviato la prima esperienza, a livello nazionale, di stage del programma europeo “Garanzia Giovani“: la metà dei giovani coinvolti è stata poi assunta nella nostra associazione con contratti di apprendistato professionalizzante.

Continua dunque quel percorso di azioni, comportamenti e processi voluto dal Presidente Rocca e da tutto il Comitato di Presidenza, il Consiglio Direttivo e la Giunta dell’associazione per fare di Assolombarda una realtà nuova, ispirata a efficienza e innovazione, che sappia mettere i bisogni dell’associato al centro, ma che riesca a delineare allo stesso tempo scenari strategici futuri e progetti concreti per i bisogni attuali delle imprese.

Desidero cogliere quest’occasione per ringraziare di cuore tutti gli imprenditori coinvolti nelle nostre iniziative, tutte i miei colleghi dell’associazione e tutti coloro che, a qualsiasi titolo, hanno contribuito al successo delle nostre numerose iniziative e ai risultati di cui siamo orgogliosi.

Abbiamo ancora tanto da fare ma, insieme ai nostri associati, ai loro consigli e alle loro critiche costruttive, sapremo continuare a dare il meglio, lavorando per il successo delle nostre imprese e del nostro territorio.

Michele Angelo Verna

 

Leggi la Relazione sull’attività 2014 di Assolombarda

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Project Automation: i diversi volti dell’alternanza scuola-lavoro

27 giugno 2018

Scuole e aziende possono collaborare in modo proficuo anche quando l’alternanza scuola-lavoro va oltre le …
Le imprese
Matera capitale europea della cultura: un’opportunità per le imprese

12 giugno 2018

Città ingiustamente considerata secondaria dal punto di vista turistico, Matera ha saputo sfidare il futuro …
Le imprese
Le imprese ai fornelli: protagoniste le nostre eccellenze alimentari

9 maggio 2018

‘Cronaca’ del primo showcooking in Associazione, realizzato nel contesto della Milano Food Week da chef …