L'associazione
innovazione

“Eureka! Funziona!”: la meccanica… prende il largo!

12 maggio 2014


“Eureka! Funziona!”: la meccanica …

Un successo di idee e di partecipazione la gara di costruzioni promossa da Assolombarda e Federmeccanica che conclude la seconda edizione del progetto “Eureka! Funziona!” per promuovere l’orientamento all’istruzione tecnica nelle scuole elementari.

Oltre 1.500 giovani inventori al lavoro, 61 classi di 26 scuole delle province di Milano e Lodi. Sono i numeri di “Eureka! Funziona!”, il progetto promosso da Assolombarda e Federmeccanica, giunto alla seconda edizione.

Giovani inventori al lavoro, quindi, con un unico obiettivo: costruire un giocattolo che si muove! Il tutto a partire da un semplice kit ispirato alla meccanica e contenente vari oggetti, tra cui: un motorino a batteria, un ingranaggio di plastica, elastici, fili in metallo, dischi di cartone, asticelle di legno, pannelli polionda. Tanti e diversi i progetti proposti: si va dalle giostre al “mare portatile”, dalla macchina del cinema fino alle barche. E sono state proprio queste ultime a “dominare” la premiazione avvenuta il 9 maggio in Assolombarda alla presenza di circa 200 bambini.

I vincitori nella casa dell’innovazione

Una giuria composta da imprenditori, insegnanti, ingegneri del Politecnico di Milano e rappresentanti di Assolombarda ha decretato i vincitori della seconda edizione. Tra le terze la palma del migliore è toccata alla nave “Pirates Red”, realizzata dagli allievi della scuola primaria S. Pertini di Boffalora d’Adda; per le quarte, successo per la zattera a elica proposta dagli studenti della IV C Istituto Comprensivo Giusti – D’Assisi di Milano; e per finire, tra le quinte l’ha spuntata il “Fishing Boat”, un brillante peschereccio blu con tanto di reti e “pescato”, progettato dalla V C dell’Istituto A.B. Sabin di Segrate.

I vincitori saranno eccezionalmente ospitati proprio là dove innovazione, ingegno e creatività sono di casa, insieme ai migliori professionisti del settore: il dipartimento di Ingegneria Meccanica del Politecnico di Milano.

Un vero team di lavoro alla base di ogni progetto

Ogni bambino, nella realizzazione del progetto, ha avuto un ruolo preciso. Proprio come avviene nelle vere aziende. In ogni classe si sono costituiti diversi team di lavoro: alcuni bambini si sono cimentati come disegnatori tecnici, altri si sono occupati di compilare il diario di bordo che racconta l’evoluzione dei progetti, altri ancora hanno materialmente costruito l’oggetto, senza dimenticare coloro che hanno pensato la campagna di marketing dei prodotti realizzati. Per il resto, piena libertà per ogni team. L’unico divieto era quello di farsi aiutare dai propri insegnanti.

Nel lavorare in team, mettendo a frutto le qualità e le “competenze” di ciascuno, sta il valore aggiunto del progetto “Eureka! Funziona!”. Non solo quindi valorizzare le capacità creative e manuali in campo tecnico, ma promuovere quelle competenze trasversali che spesso le aziende ci descrivono come le più lacunose nei giovani in uscita dai percorsi scolastici.

Con l’adesione al progetto, Assolombarda riconferma il suo impegno a collaborare con il sistema educativo già dalla scuola primaria, per una formazione sempre più vicina alle esigenze delle sue imprese associate. Questo il messaggio lanciato da Paolo Bontempi, vicepresidente del Gruppo Merceologico Metalmeccanico, nel saluto di apertura della gara di premiazione finale.

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Come orientarsi nel mondo dell’apprendistato

27 marzo 2017

Il sistema pensato per agevolare l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro è articolato e …
Le imprese
Ottenere di più con meno: la ricetta dell’innovazione frugale

19 gennaio 2017

L'economista Jaideep Prabhu ha studiato modelli di business che puntano a risparmiare risorse ma ottengono …
Le imprese
Phi Drive, quando l’industria si innova con motori piccolissimi e green

26 settembre 2016

Grazie ai motori innovativi che produce la startup Phi Drive ha ricevuto un finanziamento per …