Le imprese
energia

Energia, puoi pagare di meno

15 gennaio 2015


Energia, puoi pagare di meno

Uniti si vince: Assolombarda prosegue nel coinvolgimento delle imprese associate, perché l’aggregazione è il migliore modo che le aziende hanno per risparmiare.

Il gruppo di acquisto energia elettrica di Assolombarda ha aderito al Coordinamento Consorzi Energia di Confindustria. Un’opportunità importante per fare sistema a livello nazionale.

Consumare meglio, pagare meno

Sempre più aziende sentono la necessità di trovare soluzioni alternative per consumare energia in maniera più efficiente e al miglior prezzo disponibile.

Il 15 dicembre in Assolombarda si è discusso di “L’aggregazione come opportunità: il ruolo dei consorzi e dei gruppi d’acquisto di energia nell’attuale scenario di mercato”. L’incontro è stato organizzato dall’Associazione in collaborazione con il Coordinamento Consorzi Energia di Confindustria, al quale Assolombarda ha aderito, dopo aver creato alla fine del 2013 il gruppo d’acquisto di energia elettrica.

Il gruppo d’acquisto di Assolombarda: una scelta vincente

Basta un numero a dimostrarlo: 360mila euro. A tanto ammonta il risparmio cumulato che le oltre 50 aziende aderenti al gruppo d’acquisto otterranno tra il 2014 e il 2015. Insomma, un risparmio medio sulla componente energia fra il 10 e il 15%, con picchi in alcuni casi ben più elevati. Risultati che incoraggiano a fare sempre di più, come ha sottolineato anche Riccardo Bellato, presidente del GM Chimici e della società Nitrolchimica di San Giuliano Milanese e aderente al gruppo d’acquisto di energia elettrica di Assolombarda, durante l’incontro.

L’associazione è convinta che per le imprese aggregarsi sia un buon modo per accrescere la forza contrattuale e per garantirsi risparmi importanti sul costo delle forniture. L’adesione al Coordinamento Consorzi di Confindustria è avvenuta con l’ottica di consentire all’associazione di aggiungere alle proprie forze quelle di tanti altri Consorzi del territorio nazionale, con un obiettivo comune: l’interesse delle imprese.

Il ruolo guida del Coordinamento Consorzi Energia

Va sottolineato che il Coordinamento, associazione del sistema confindustriale nata nel 2012 e guidata da Marco Bruseschi, non ha natura commerciale e non persegue scopi di lucro, ma svolge un’attività di “guida” e formazione che può rivelarsi preziosa per le imprese.

Da un lato, infatti, raccoglie le esigenze dei Consorzi aderenti e delle aziende che ne fanno parte e li aiuta a gestire al meglio i rapporti con i soggetti produttori e distributori di energia elettrica e gas naturale.

Dall’altro svolge una costante attività di supporto alle imprese: provvede all’informazione e alla consulenza; organizza ricerche e studi, dibattiti e convegni su temi del settore energetico; promuove attività formative per accrescere la professionalità dei responsabili e degli operatori dei Consorzi.

Una bella sfida per il futuro

Nel complesso, gli aderenti al Coordinamento aggregano circa 8 TWh di energia elettrica e un miliardo di metri cubi di gas naturale. Numeri importanti, ma non basta: l’obiettivo è riuscire a coinvolgere tutti i 79 consorzi confindustriali esistenti, che aggregano quasi 30 TWh di consumi elettrici complessivi, cioè circa il 10% dei consumi nazionali. Obiettivo ambizioso, certo, ma raggiungibile.

 

lascia un commento

2 thoughts on “Energia, puoi pagare di meno”

  1. Giovanni Re scrive:

    Buongiorno, sarei interessato a valutare la possibilità di un nuovo contratto di energia elettrica al fine di migliorare le condizioni di quello esistente. I dati del ns consumo di corrente elettrica sono.
    – Consumo annuo circa 350.000kwh
    – Potenza di contratto 200 kw
    – Prezzo riferito al PUN
    Grazie e cordiali saluti

    1. assolombarda scrive:

      Buona sera Giovanni,

      può visitare il nostro sito dedicato all’efficienza energetica http://www.efficienzaenergetica.assolombarda.it e
      contattare lo Sportello Energia all’indirizzo sportello.energia@assolombarda.it che le fornirà tutte le informazioni necessarie.
      Cordiali Saluti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Agevolazioni per gli energivori: le imprese attendono una risposta

19 aprile 2016

L’agevolazione per le imprese energivore, che prevede uno sconto sul pagamento degli oneri generali di …
Le imprese
Energia a basso costo? Insieme si può!

20 gennaio 2016

Risparmiare sul costo delle forniture è possibile grazie al Gruppo d’Acquisto Assolombarda per l’energia elettrica: …
Le imprese
Storie di ordinaria burocrazia 4: il girone dell’energia

30 novembre 2015

Segui le avventure a fumetti dell’intraprendente aspirante imprenditore Dante tra i burodiavoli del buroinferno energetico. Leggi …