Le imprese

Dove vai se il contratto non ce l’hai?

3 luglio 2015


Dove vai se il contratto non ce l’hai?

L’associazione mette a disposizione delle imprese un nuovo Desk di supporto per l’autotrasporto merci e un modello completo di contratto di trasporto.

In moto per le imprese

Le imprese che movimentano merci su strada si trovano di fronte una normativa di settore complessa e stratificata. Per questo Assolombarda, da sempre attenta nel soddisfare le richieste delle imprese con risposte concrete, ha pensato e attivato il “Desk Autotrasporto Merci”. Un nuovo servizio che fornisce alle imprese associate, anche grazie al supporto dello Studio legale R&P Legal, assistenza sui temi quali Codice della Strada e ricorso al Giudice di Pace, contratti di trasporto, responsabilità solidale nel trasporto di merci, normativa specifica di settore e limitazioni alla circolazione dei veicoli merci attraverso il servizio “Io viaggio facile”.

Un contratto in movimento

Il supporto dell’associazione in materia non si ferma qui, anzi, raddoppia mettendo gratuitamente a disposizione delle imprese associate un modello completo di contratto di trasporto, realizzato con l’ausilio degli esperti dello Studio Legale R&P Legal.

Si tratta di una vera e propria guida e di un punto di riferimento fondamentale per disciplinare i rapporti tra committente e vettore per il trasporto di merci su strada. Un contributo concreto per gestire lo spostamento delle merci in modo più sicuro e agevole.

Il modello tiene conto delle ultime novità normative in materia e considera le principali componenti su cui porre attenzione:

  • definizione di diritti e doveri il più possibile equilibrati ed equidistanti rispetto ai punti di vista della committenza e del trasportatore;
  • facilità di adattamento alle esigenze delle parti, che possono personalizzare e adattare il modello grazie alle diverse opzioni previste;
  • chiarezza e semplicità di linguaggio, che rendono facilmente utilizzabile il modello anche da parte di chi non ha competenze giuridiche specifiche.

Il modello sarà periodicamente aggiornato in relazione ad eventuali modifiche nel panorama normativo e giurisprudenziale di riferimento.

Più infrastrutture e mobilità per Milano

L’associazione ha l’obiettivo di potenziare l’offerta di servizi per la mobilità e i trasporti e lo fa impegnandosi con il progetto “Infrastrutture e mobilità” del piano strategico per “Far volare Milano”, all’interno del quale rientrano queste nuove attività per le imprese che muovono il Paese.

Vuoi approfondire il tema? Contatta il Desk Autotrasporto Merci.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati