Le imprese

Congiuntura Lombardia: confronto nazionale e europeo – Maggio 2017

11 maggio 2017


Congiuntura Lombardia: confronto nazionale e europeo – Maggio 2017

Manifatturiero lombardo in forte accelerazione nel primo trimestre 2017.

Il 2016 si chiude con un fatturato in crescita rispetto al 2015 per il 46% delle imprese milanesi del manifatturiero e del terziario innovativo, quota vicina al picco toccato nel 2015 (48%); in parallelo, scende al 28% la percentuale delle imprese che nel 2016 hanno visto calare le vendite (32% nel 2015). Per quanto riguarda le previsioni per il 2017, il 48% delle imprese intervistate si attende un fatturato in crescita rispetto al 2016, percentuale nettamente migliore rispetto a quanto rilevato a settembre 2016, quando questa quota di imprese sfiorava appena il 35%; in particolare, le più ottimiste sono le imprese del terziario innovativo (55%).

Fatturato delle imprese manifatturiere e del terziario innovativo

1

Dopo il consistente +1,0% di fine 2016, la produzione manifatturiera in Lombardia accelera ulteriormente nel primo trimestre 2017: +1,7% rispetto all’ultimo trimestre 2016, in linea con le attese che provenivano dal clima di fiducia, e ben più del +0,8% del Baden-Württemberg. La crescita della produzione lombarda è diffusa tra tutte le classi dimensionali di impresa, con le medie e le grandi imprese che registrano la maggior spinta. La distanza dal picco pre crisi di riduce quindi al -5,7% in Lombardia; per confronto va però sottolineato che il Baden-Württemberg è già sopra i livelli 2008 (+2,1%).

Produzione manifatturiera
(indice trimestrale destagionalizzato, 2010=100)

2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Produzione manifatturiera in Lombardia per classi dimensionali di impresa
(indice trimestrale destagionalizzato, 2010=100)

3

I segnali provenienti dal clima di fiducia del manifatturiero milanese* si confermano positivi, trainati da aspettative di produzione in crescita per i prossimi 3-4 mesi. In aggiunta, le prospettive sulla domanda sia interna sia estera restano su saldi decisamente elevati.

 

 

Clima di fiducia del manifatturiero
(indice mensile destagionalizzato, marzo ultimo dato per Milano*, aprile per i Paesi)

4

Diversamente dal manifatturiero, nel primo trimestre 2017 flette la fiducia del terziario innovativo milanese dopo quattro periodi di livelli storicamente elevati, ora sui livelli di metà 2015, ma pur sempre su valori positivi. Il calo dell’indice è spiegato dalla diminuzione di tutte le componenti: ordini, attese sugli ordini e tendenza generale sull’economia.

Anche il clima di fiducia dei consumatori nel Nord-Ovest scende sui minimi da inizio 2015, per un calo generalizzato sia del clima economico che del clima futuro.

Per quanto riguarda la demografia d’impesa, nel primo trimestre 2017 il numero di imprese attive in Lombardia è stabile rispetto al 2016, mentre è ancora in calo il numero di quelle manifatturiere (-1,2%).

Infine, relativamente al mercato del lavoro, la CIG continua a ridursi in maniera consistente in Lombardia (-54% nel primo trimestre 2017 rispetto al 2016), in linea con il Piemonte (-58%), e ben più che in Veneto (-30%) ed Emilia-Romagna (-28%). Nello stesso periodo la domanda complessiva di lavoro in somministrazione a Milano* si conferma in crescita (+5%). Dall’altra parte, le assunzioni complessive nel bimestre gennaio-febbraio 2017 diminuiscono in Lombardia (-3,1%, -14,9% quelle a tempo indeterminato), in controtendenza rispetto a Piemonte (+12,5%), Veneto (+10,6%) ed Emilia-Romagna (+12,5%).

Richieste raccolte dalle APL a Milano*
(2° trimestre 2013=100)

5

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi il Booklet economia “La Lombardia nel confronto nazionale ed Europeo” n. 17/maggio 2017, a cura dell’Area Centro Studi.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati