Le imprese
webbízzati

Come internet sta cambiando i tuoi clienti

24 marzo 2015


Come internet sta cambiando i tuoi clienti

Te ne sei accorto? Consumatori e clienti non sono più quelli di una volta. Tra web e social network, ecco come sono cambiati.

Dalle cravatte al tablet

Il mondo sta cambiando, lo ripetono tutti. E tra crisi economica e la diffusione di internet, anche il comportamento dei tuoi clienti ha subito modifiche velocissime.

Ti stai chiedendo in che modo? Facciamo un esempio pratico.

Negli ultimi anni le persone comprano sempre più spesso tecnologia: a Natale si regalano computer invece dei gioielli, smartphone al posto del classico maglione e tablet piuttosto che cravatte.

Ma cosa fa davvero la differenza? Il passaparola.

L’ho letto su internet

Il tam tam tra persone è sempre esistito, starai pensando. Vero. Ma un conto è la tua cerchia di amici e parenti, un altro è internet. Una volta compravi qualcosa e ne parlavi con i familiari, gli amici, i colleghi: in tutto quante persone, 5? 10? Esageriamo, 20?

Ora pensa a quanta gente ogni giorno usa il proprio computer per connettersi a internet: milioni di persone. E sono tutti potenziali clienti.

Sai cosa fa la maggior parte di loro prima di comprare qualcosa? Cerca informazioni online. Anzi, spesso compra anche online.

Ecco come internet sta cambiando i tuoi clienti.

Ti trovo su facebook?

Facciamo un altro esempio e diamo qualche numero: conosci facebook? E’ il social network più diffuso. Oltre un miliardo di persone sono iscritte e lo usano tutti i giorni.

La diffusione di questi strumenti ha cambiato anche le abitudini relative al tempo libero: ieri facevi sport, leggevi un libro, uscivi con gli amici o andavi a fare a shopping? Magari tu lo fai ancora, ma oggi si passa molto più tempo sul web.

A fare cosa? Soprattutto a cercare informazioni e a scambiarsi pareri con altra gente.

Se fino a poco tempo facebook era visto solo come un passatempo, oggi è diventato un vero e proprio strumento di comunicazione tra l’azienda e i suoi clienti.

La tua impresa ha un sito internet? E una pagina su facebook?

Vado su internet, mi diverto e faccio business

Se la risposta è no, allora dovresti. Perché, ti starai chiedendo?

La risposta è semplice: oggi le persone quando cercano informazioni su qualunque argomento, vanno su internet.

Cosa vende la tua azienda? Servizi, scarpe, bulloni? Per cercare la tua impresa o i tuoi prodotti, la prima cosa che fanno i consumatori è andare su internet.

Ti ricordi le Pagine Gialle, quei volumi pesanti con tuti i numeri di telefono delle imprese divisi per città e categoria? Acqua passata.

Ormai basta avere un cellulare con la connessione a internet e il gioco è fatto: semplice e veloce.

Non solo: ci sono siti creati apposta per scambiarsi pareri, scrivere recensioni sui prodotti, dare consigli per gli acquisti.

Hai capito come stanno cambiando i tuoi clienti? Ora non ti rimane che andare su internet, capire come si comportano loro (quelli che hai già e quelli potenziali) e iniziare a fare business.

– Vuoi altre informazioni su questi temi o vuoi fissare un appuntamento gratuito con lo Sportello business di Assolombarda? Contatta Fabrizio Lain, tel. 0258370.237, e-mail lain@assolombarda.it.

 

In collaborazione con  AISM_100

Fonte: “Nuove frontiere del Marketing” di Raffaele Crispino, Francesco Gallucci, Massimo Giordani, Aldo Viapiana di Aism

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Etica degli affari: l’Italia a confronto con l’Europa

1 aprile 2016

L’IBE (Institute of Business Ethics), in un convegno organizzato da Sodalitas, ha presentato una ricerca …
Le persone
Cosa significa per un’impresa essere digitale: questione di vita o di morte?

21 settembre 2015

Una chiacchierata con Roberto Rosti, Adjunct Professor del MIP Politecnico di Milano, per non farsi …
Le imprese
Polonia: fare business al centro dell’Europa

18 settembre 2015

Giovani preparati e agevolazioni fiscali e logistiche per chi vuole sviluppare attività economiche in Polonia. …