Le imprese
convenzioni

Caro benzina, mettiamo le carte in tavola

17 luglio 2014


Caro benzina, mettiamo le carte ...

Sei un’impresa associata? Con le convenzioni sulle carte carburante di Assolombarda risparmi in Italia e in Europa. E ottieni anche altri vantaggi.

Costi di gestione del parco vetture: quanto incide il carburante

Una flotta aziendale che viaggia rischia di paralizzare l’azienda. Sembra un contro-senso ma, numeri alla mano, l’aumento dei costi di gestione del parco vetture ha reso sempre più complessa per gli imprenditori la quadratura del cerchio tra bisogno di mobilità ed equilibrio di bilancio.

Solo il carburante, ogni anno, rappresenta oltre il 10% delle uscite totali per un’impresa. Una percentuale che può superare il 50% per chi ha trasporto e logistica come business principali.

Accise e non solo

L’aumento delle accise è uno spauracchio che aleggia mese dopo mese sul mercato dei carburanti, così come i ritocchi verso l’alto applicati in occasione di festività e grandi esodi.

A Pasqua, secondo la rilevazione di Staffetta Quotidiana, la media del prezzo della benzina è stata la più alta da settembre 2013, mentre per il diesel si sono raggiunti i livelli di Natale. La quotazione della benzina è salita a 568 euro per mille litri (+1), quella del diesel a 579 euro per mille litri (+3). Scendendo nel dettaglio nelle stazioni di servizio ‘servite’ il prezzo della benzina e del diesel è di 1,819 e 1,720 euro/litro, con punte massime per la verde di 1,860 euro/litro e per il diesel di 1,761 euro/litro.

Io ‘No Logo’. Ma conviene?

Affidarsi alle ‘pompe’ no logo per molti è stata una soluzione per mantenere un equilibrio di bilancio. I vantaggi si stanno, però, via via assottigliando, complice l’aumento dei costi extra-rete.

Per chi ha importanti esigenze di mobilità, omogenee su tutto il territorio nazionale e non solo, non è sempre facile puntare in questa direzione. Affidabilità, quando si parla di spostamenti, è una parola-chiave. Come orientarsi?

Assolombarda si muove con te

Per continuare a far muovere le imprese c’è bisogno di carburante.

Per questo Assolombarda ha stipulato con alcuni tra i principali gestori nazionali un carnet di convenzioni a misura di impresa che garantiscono un risparmio non solo in Italia, ma anche in Europa grazie alle reti associate.

Tante le opportunità, che vanno da un abbattimento del prezzo al litro proporzionale al consumo, alla possibilità di pagare a 30 giorni l’importo delle fatture fino all’acquisto di buoni carburante come benefit per i dipendenti e clienti.

Regali graditi anche da fare; infatti, per importi inferiori a 50 euro, gli omaggi al cliente sono completamente deducibili come spese di pubblicità (art. 108-TUIR); quelli superiori ai 50 euro, invece, possono essere considerati, ai fini delle imposte dirette (IRES), come spese di rappresentanza (v. nota 55447/95 Dir. reg. delle Entrate della Lombardia).

Visita la pagina delle convenzioni carte carburante

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
La casa degli imprenditori può essere ...

26 marzo 2015

Se quello che ti serve è uno spazio su misura nel cuore di Milano, con …
Le imprese
Auto aziendali? Lungo termine ...

3 marzo 2015

Funzionalità e convenienza: ecco perché il noleggio auto a lungo termine (NLT) può essere la …
Le imprese
Recupero crediti: soluzioni ...

26 febbraio 2015

Assolombarda Servizi aiuta le aziende associate a difendersi e a risparmiare sui costi del recupero …