L'associazione
Lo sguardo alla città

Buon cibo in una città attraente

3 maggio 2018


Buon cibo in una città attraente

Dal 7 al 13 maggio al via Milano Food Week, sette giorni ricchi di eventi dedicati al mondo del food. 

Assolombarda partecipa martedì 8 maggio con “Food&Hospitality: un valore per Milano”, workshop con showcooking a cura di chef di hotel associati. Con un’attenzione particolare: le eccedenze saranno donate a Banco Alimentare della Lombardia

La seconda edizione della Milano Food Week è alle porte. La kermesse dedicata al cibo e promossa dal Comune di Milano, si svolgerà dal 7 al 13 maggio prossimi e conta già oltre 320 appuntamenti tra showcooking, workshop, laboratori, seminari, degustazioni e talk.

Una settimana di eventi all’insegna del cibo di qualità e della corretta alimentazione, per sottolineare il ruolo centrale di Milano nella valorizzazione delle eccellenze agroalimentari del Paese. La Stazione Centrale sarà il primo punto di accesso all’evento e collegherà città e il territorio dando le informazioni necessarie per vivere Milano Food City in tutti suoi appuntamenti attraverso un’installazione preposta.

Quest’anno il programma seguirà sette virtù del cibo – gusto, incontro, diversità, nutrizione, risorsa e gioco – e si svilupperà in sei macro-aree: Cultura, Alimentazione, Gourmet, Charity, GDO ed Entertainment. Il tutto distribuito nelle zone più di tendenza della città per permettere anche ai turisti di conoscere più a fondo Milano, attraverso un viaggio alla scoperta dei sapori.

Anche Assolombarda è presente all’interno del grande palinsesto della Milano Food City con l’incontro Food&Hospitality: un valore per Milano, un’occasione per sottolineare l’importante legame che c’è tra l’eccellenza produttiva enogastronomica e l’alto livello dell’accoglienza della città.

L’evento, che si terrà l’8 maggio alle 16.00 presso la sede di Via Pantano, permetterà di affrontare un aspetto meno noto ma essenziale della capacità attrattiva della città: cibo e ospitalità rappresentano infatti un binomio imprescindibile per una crescita condivisa del territorio. Un momento di confronto sulle principali linee di sviluppo e di innovazione della filiera agroalimentare e del turismo enogastronomico. Il dibattito, a cui parteciperanno esperti e professionisti del settore, avrà come punto di riferimento una ricerca presentata da Deloitte e dedicata a questo importante driver della promozione del territorio.

Ma non finisce qui: al termine del dibattito prenderà vita uno showcooking. Ai fornelli si alterneranno 4 chef di hotel associati –  Augusto Tombolato, Executive Chef ristorante Panevo, Hotel Westin Palace; Domenico Mozzillo, Executive Chef ristorante Rubacuori, Hotel Chateau Monfort; Guglielmo Giudice, Chef ristorante Hotel NHOW e Giacomo Mandelli, Chef ristorante Hotel NH Verdi – che per l’occasione cucineranno per i presenti i prodotti messi a disposizione dalle tante le aziende  associate coinvolte. Le ricette saranno infatti realizzate grazie ai prodotti di Alimentari Radice, Branca, Camoscio d’oro, Campari, Cerealia, Coca-Cola, Del Monte Italy, Diferente, Fattoria Scaldasole, Ferrarelle, Ferrari Formaggi, Fredo, Lui L’espresso, Massironi Carni, Molino Pagani, Probiotic CGB, Solana, Spireat, Zaini.

Gli chef offriranno una golosa pausa, ricca di tante ricette per accontentare ogni palato, dalla tatin con mousse di camoscio d’oro al sashimi di carne salada con falsa mayonese di mele e wasabi. Ogni ricetta prevede inoltre il giusto abbinamento drink preparato da Sara Panzieri, Barlady di Sky Terrace-Hotel Milano Scala e da Flavio Boero, Mastro Birraio del Birrificio Angelo Poretti.

Un momento gioviale ma senza dimenticare l’aspetto legato alla solidarietà sociale. Assolombarda infatti, che è da tempo impegnata a contrastare lo spreco di cibo, donerà le eccedenze alimentari offerte dalle imprese a Banco Alimentare della Lombardia.

Un’occasione imperdibile per gli amanti del buon cibo ma anche un importante momento di business grazie alle potenzialità offerte dalle aziende del settore food.

Per partecipare, bisogna compilare il form a questo link.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Torna MEETmeTONIGHT, e diventa europeo

17 settembre 2018

La due giorni di divulgazione scientifica che si tiene il prossimo 28 e 29 settembre …
L'associazione
Arriva la “Milano Digital Week”

28 febbraio 2018

È la prima edizione della rassegna che apre le porte al digitale. Dal 15 al …
Le imprese
Il Fintech ha una nuova capitale

30 gennaio 2018

Grazie al nuovo Fintech District, il punto di accesso all'ecosistema fintech italiano che riunisce startup, …