Le imprese

2020 – Ultima chiamata per l’Europa

29 giugno 2015


2020 - Ultima chiamata per l’Europa

Realizzare una crescita sostenibile e inclusiva: questo l’obiettivo dell’Europa per il 2020. La conferenza “Last call to Europe 2020” è stata l’occasione di presentazione di un Manifesto per sollecitare l’impegno di imprese e governi sulle priorità per lo sviluppo.

Un obiettivo per il nostro futuro

La Commissione Europea ha indicato un obiettivo da raggiungere entro l’anno 2020: continuare a crescere in modo intelligente, sostenibile e inclusivo. Perché?

La risposta appare chiara considerando che in Europa ancora 131 milioni di persone vivono sotto la soglia della povertà, di cui 10 milioni solo in Italia, corrispondenti a 1 giovane su 4 a livello europeo e 4 su 10 nel nostro paese. Nel vecchio continente, inoltre, 100 milioni di persone sono analfabeti digitali.

Se si pensa a questi fattori emerge quanto sia necessario un coinvolgimento da parte di tutti i soggetti che possono avere un ruolo fondamentale in questo processo di crescita: istituzioni, associazioni e imprese.

Il 2020 è alle porte

Mancano solo cinque anni alla data stabilita ed è una sfida che non possiamo non accettare. E come ogni sfida che si rispetti implica volontà e responsabilità. Ed è quello che è stato chiesto durante la conferenza internazionale dedicata alla sostenibilità “Last call to Europe 2020”, organizzata da Fondazione Sodalitas, associazione il cui obiettivo è la diffusione della cultura della Responsabilità Sociale di Impresa.

La crescita come priorità

Il manifesto è lanciato250 relatori provenienti da tutto il mondo e leader di oltre 40 imprese nazionali e multinazionali, in tutto oltre 30 paesi rappresentati, hanno dedicato la giornata a promuovere l’impegno per dare all’Europa il futuro di cui ha bisogno.

Un’intera giornata in cui sono state presentate le strategie delle aziende più all’avanguardia e dedicati tre momenti, suddivisi in workshop, per affrontare più da vicino le diverse tematiche: “Growth is Smart” per l’innovazione digitale, “Growth is Sustainable” per i nuovi modelli di sviluppo economico e “Growth is Inclusive” per parlare di occupabilità e inclusione sociale.

Il messaggio lanciato è univoco: la crescita è la priorità. L’Europa deve avere un ruolo innovativo e di leadership per costruire un’economia sostenibile, che migliori la competitività e salvaguardi il futuro del proprio modello sociale.

Milano Manifesta il suo impegno

Per fare in modo che non restino solo buone volontà e belle parole, la nostra città si è ingaggiata presentando il “Milan Manifesto Enterprise 2020”, che verrà presentato alla Commissione Europea a novembre e sarà un “luogo” d’incontro tra imprese e istituzioni europee con traguardi comuni: far crescere l’occupazione, puntare sull’innovazione e ridurre le disuguaglianze.

Dalle parole ai fatti

Imprese - Governi ridimensionata

Le imprese, di qualsiasi dimensione siano, hanno un ruolo fondamentale nella costruzione di una società più sostenibile e per fare questo è necessaria una maggiore attenzione alle problematiche ambientali, sociali, etiche e di governance corretta nella scelta delle strategie aziendali.

Il 2020 ci aspetta. Il momento di esprimere una vera leadership per la crescita sostenibile è adesso.

 

Leggi il “Milan manifesto – Enterprise 2020: il futuro per l’Europa di cui abbiamo bisogno”

Vuoi saperne di più? Contatta Elisa Rotta di Fondazione Sodalitas, tel. 02-86460236 o scrivi a elisa.rotta@sodalitas.it.

 

lascia un commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati
Le imprese
Responsabilità e leadership per un futuro sostenibile

12 ottobre 2017

Otto progetti si sono aggiudicati il Sodalitas Social Award, il più autorevole riconoscimento dedicato a …
Le imprese
Parchi naturali, le cartoline più suggestive d’Europa

3 agosto 2017

Viaggio in alcune delle riserve nazionali più caratteristiche del vecchio continente, dal Durmitor in Montenegro …
Le imprese
Rivoluzione digitale, big data, 5G: l’Europa vara il piano comunitario

31 marzo 2017

Firmato a Roma durante il Digital Day il programma di sviluppo dei prossimi anni. Investimenti …